Live Match

Orte-Prato da capogiro, Capurso esordisce con il Policoro: c’è il Feldi Eboli

20-01-2017
Orte-Prato da capogiro, Capurso esordisce con il Policoro: c’è il Feldi Eboli

Sarà uno strepitoso #Saturdayfutsal di #SerieA2. Senza la Serie A, ferma per due settimane, sono le 14 gare di A2 a rubare la scena in questo weekend.

Non conosce più fermate la marcia dell’Italservice Pesarofano, che ha 4 punti in più rispetto all’Arzignano nel Girone A. Il secondo miglior attacco del Girone A (70 gol) è a caccia della 13esima vittoria in 16 gare e sfida il Cagliari, ancora in piena zona playout. Per l’Arzignano c’è il Ciampino Anni Nuovi, a 3 punti dalla zona playoff ma insidiato da tantissime squadre.

Il Milano insegue al terzo posto e sfida il Castello, invischiato nella lotta per non retrocedere. E’ una buona occasione per Leandrinho e compagni per mantenere la scia delle prime due. Fra Orte e Prato, quarta e quinta forza del campionato, a regnare sarà lo spettacolo. Si affrontano Sanna e Josiko, due dei tre capocannonieri. Occasione per l’Olimpus, di scena ad Aosta. Altra sfida fra bomber: Keko da una parte e Salerno dall’altra in Atlante Grosseto-F.lli Bari Reggio Emilia. Dopo il pirotecnico pari di Cagliari, la Capitolina Marconi ospita il Bubi Merano.

Nel Girone B, apre la giornata la sfida fra Davide e Golia. I giovani del Real Team Matera vanno in casa della Block Stem Cisternino, saldamente prima e ancora imbattuta. Operazione al crociato per Ferri, abbracciato dalla società pugliese.

4 vittorie nelle ultime 5 per l’Augusta, che dopo un inizio un po’ stentato, si è affidata ai colpi e ai 20 gol di Jorginho, che l’ha trascinata al secondo posto. I siciliani riposeranno e si gusteranno il derby fra Meta e Catania, con il Meta che annusa la zona playoff. Leopoldo Capurso è il nuovo tecnico del Policoro, di scena nel “posticipo” delle 17 con la Feldi Eboli, in quella che sembra la sfida più imprevedibile della giornata. Non perde dall’1 novembre lo scatenato Futsal Bisceglie, che si è issato al terzo posto con i gol di Sanchez. C’è il derby col Sammichele, reduce dalla vittoria ai danni della Real Dem. Gli abruzzesi sono in caduta libera e rischiano di essere risucchiati in zona playout. Ora c’è la sfida con il Cristian Barletta, discontinuo ma temibilissimo in casa. Virtus Noicattaro e Salinis si affrontano in una sfida piena di grinta, “garra” e forza.

CLICCA QUI PER LE DESIGNAZIONI ARBITRALI