Olimpus, tre punti d’oro: Di Eugenio piega il Pistoia a 49” dalla sirena

Olimpus, tre punti d’oro: Di Eugenio piega il Pistoia a 49” dalla sirena

Seconda vittoria stagionale per l’Olimpus Roma che, in casa, supera per 2-1 il Pistoia. Formazione blues che chiude in vantaggio la prima frazione di gioco; toscani che pareggiano i conti ad inizio ripresa ma l’Olimpus a 49” dal fischio finale chiude il match a proprio favore conquistando tre punti preziosi per la permanenza in Serie A2.

IL MATCH – Dopo la respinta di Ducci su Calamai, a seguito di un calcio di punizione del Pistoia, l’Olimpus prende campo. Kamel lancia lungo per Luca Pizzoli che di testa mette di poco al lato. A 7’06” ci prova Galvan, Cerri devia in angolo. L’estremo difensore dei toscani capitola a 10’100′: calcio d’angolo per l’Olimpus, palla scodellata da Luciano a Renan che calcia sul primo palo e porta in vantaggio l’Olimpus (1-0). La formazione romana ha la possibilità poco dopo di raddoppiare ma la conclusione di Andrea Pizzoli viene disinnescata da Cerri. La reazione del Pistoia è nelle conclusioni di Morganti e Amos disinnescate da Ducci. In chiusura di frazione, Federico Di Eugenio scheggia la parte alta della traversa con una conclusione dalla distanza. Ad inizio ripresa Anos ristabilisce la parità, depositando a rete una respinta del portiere blues (1-1). Ci provano Andrea Pizzoli da una parte e Daga dall’altra ma il risultato della gara non cambia. A metà ripresa Kamel apre a sinistra per Galvan, il tiro dello spagnolo termina sull’esterno della rete. Dopo aver respinto la conclusione ravvicinata di Perez, Ducci replica a distanza di tre minuti su Daga. A 17’35” sesto fallo dell’Olimpus e tiro libero per il Pistoia, con Ducci che para in due tempi la conclusione dal dischetto di Della Marca. Dopo sessanta secondi, altro tiro libero concesso alla formazione toscana per un fallo inesistente di Di Eugenio, intervenuto in realtà sulla palla; Dalla Marca dal dischetto calcia abbondantemente sopra la traversa. A 49” dal termine l’episodio decisivo del match: Federico Di Eugenio da sinistra calcia in porta, la palla viene sfiorata da Morganti e si insacca alle spalle di Cerri. 2-1 per l’Olimpus che tra due settimane, dopo la sosta, andrà in Toscana, in casa del Prato.