Olimpus Roma-Real San Giuseppe. Rafinha: “Partita difficile ma noi vogliamo arrivare fino in fondo”

Olimpus Roma-Real San Giuseppe. Rafinha: “Partita difficile ma noi vogliamo arrivare fino in fondo”

L’Olimpus Roma è pronta a ricevere il Real San Giuseppe. Il recupero della ventiduesima giornata è servito. Stasera alle ore 20.00 al PalaOlgiata. A quattro giorni dalla vittoria alla E-R Arena sul Vitulano Drugstore Manfredonia e a quattro dal successivo turno casalingo con il Meta Catania, ad attendere l’Olimpus Roma è la sfida che in chiave classifica si rivela determinante per i Blues. Gli uomini di D’Orto, attualmente quarti a -1 dalla terza, il Syn-Bios Petrarca, e a -2 dalla seconda, il Napoli, in caso di bottino pieno salirebbero al secondo posto solitari, a -4 dalla capolista Italservice Pesaro.

Continuità e lavoro le parole chiave sulle quali si focalizza Rafinha, autore, tra l’altro, del primo gol Blues nella partita in diretta Sky: “Venerdì è stata una vittoria importante in termini di continuità del nostro lavoro. Dobbiamo proseguire su questa strada per potere raggiungere il nostro obiettivo. Sicuramente è sempre bello segnare quando la squadra vince, i tre punti sono un premio per tutto il gruppo. L’Olimpus già ha dimostrato di essere una grande squadra che può arrivare fino in fondo in campionato. Per questo motivo dobbiamo continuare a lavorare con umiltà e pensare partita dopo partita”.

Posta in palio alta, vietato sbagliare. Al cospetto una squadra che conta una serie positiva di risultati e che nel mirino ha i playoff: “Sarà di sicuro una partita molto difficile – chiosa il numero ventisette Blues – contro una squadra che sta in piena forma e sta cercando di entrare in zona playoff. Anche noi, però, abbiamo fisso in testa il nostro traguardo e per raggiungerlo dobbiamo vincere anche oggi. Sarà una grande battaglia sportiva e lotteremo per i tre punti”.

Appuntamento al PalaOlgiata, biglietti disponibili su asolimpus.it, o in diretta streaming su Futsal TV.