Olimpus Roma, la formula di Bagatini: “Testa, fiducia e unione con la L84”

Olimpus Roma, la formula di Bagatini: “Testa, fiducia e unione con la L84”

L’Emilia-Romagna Arena di Salsomaggiore Terme sarà il palcoscenico della seconda di campionato dell’Olimpus Roma. Davanti alle telecamere di Sky Sport, martedì 12 ottobre alle 20.45, i Blues di mister D’Orto affronteranno la L84.

Archiviata la sconfitta con il Sandro Abate arrivata sul filo della sirena nell’anticipo della prima giornata, l’Olimpus Roma si è subito concentrato sulla seconda gara. Antonio Bagatini, tra i protagonisti dell’esordio ed autore del secondo gol dei Blues, torna sulla sfida del PalaDelMauro in vista della prossima: “Non era l’inizio che ci aspettavamo con una sconfitta arrivata sullo scadere però ne prendiamo atto e ripartiamo da qui. Stiamo lavorando su quello che abbiamo sbagliato e dobbiamo guardare avanti perché il campionato è lungo e sono sicuro che l’Olimpus farà una grande stagione”.

Primo gol in maglia Blues, nonostante la lunga esperienza nella massima serie, la gioia per la prima marcatura della stagione non si scorda mai. Gioia offuscata però dall’esito finale: “Sono felice per il primo gol con questa maglia, – continua Bagatini, ex Sandro Abate – è stato bellissimo segnare lì però ciò che contava di più erano i tre punti”.

La L84, l’avversario di domani. Sfida tra due neopromosse, in palio tre punti importanti da conquistare in diretta Sky Sport, chiosa Bagatini: “Tutte le partite saranno difficili. La L84 è una bella squadra con bravi giocatori però dovremo imporre il nostro ritmo con testa, fiducia e unione. Vogliamo conquistare i primi tre punti”.