Olimpus, prima trasferta sarda. Andrea Pizzoli: “Leonardo? Non possiamo sbagliare”

Olimpus, prima trasferta sarda. Andrea Pizzoli: “Leonardo? Non possiamo sbagliare”

Una sola gara disputata finora, sul campo della Roma. Due partite da recuperare, contro Lazio e Nordovest, per un Olimpus che, in attesa dell’esordio casalingo, si prepara alla prima trasferta sarda della stagione, in programma al PalaConi, nel fortino di un Leonardo ancora imbattuto in campionato. 

“È un anno particolare, con una situazione difficile da gestire. Sta diventando più una sfida psicologica di reazione al virus che una sfida tecnico o tattica”, la riflessione di Andrea Pizzoli sul complicato avvio di stagione. “Nello spogliatoio, però, fortunatamente regna sempre un bel clima, con i più grandi che tranquillizzano noi giovani. Abbiamo un grande gruppo e insieme possiamo fare grandi cose”.

All’orizzonte la trasferta in casa del Leonardo: “Affronteremo un’ottima squadra, ma abbiamo l’occasione di dimostrare il nostro valore e lo faremo senz’altro”, assicura il numero 7, che punta con decisione al primo successo in campionato. “Contro la Roma potevamo meglio, abbiamo abbassato un po’ la guardia sul 2-0 – continua il classe ’97 -. Dobbiamo imparare a gestire il risultato, ma ci lavoreremo. Serve solo un po’ di concentrazione in più, sono certo che la troveremo al momento giusto”. Pizzoli pensa positivo: “Mi fido ciecamente dei miei compagni, siamo un bel gruppo e contro il Leonardo lo faremo vedere. Non possiamo sbagliare: mi aspetto una prova di carattere”. È tempo di conquistare i primi tre punti.