Olimpus: l’escalation di Simone Achilli, dagli Allievi alla Nazionale

Olimpus: l’escalation di Simone Achilli, dagli Allievi alla Nazionale

Tra i giovani della cantera dell’Olimpus ce n’è uno che sta facendo parlare e non poco di sé. Si tratta di Simone Achilli, vero e proprio gioiellino di casa blues che non solo gioca in tre categorie ma ha anche conquistato l’azzurro… ancora una volta! “Sono molto contento che Simone, dopo gli ultimi Futsal Camp, sia stato convocato anche in Nazionale Under 21 – le parole di Alessandro Angelucci, Responsabile dell’Area agonistica dell’Olimpus – per lui questo deve essere un punto di partenza e non di arrivo. Per Simone parlano i numeri. In un anno e mezzo di futsal, ha vinto un titolo regionale con i Giovanissimi e conquistato la promozione in Elite, un titolo nazionale con la Rappresentativa del Lazio di mister Calabria ed ha realizzato 43 reti in tre categorie (Allievi, Juniores ed Under 21). Da parte mia e della Società un forte in bocca al lupo a Simone per questa convocazione in Azzurro”. Simone Achilli, poi, parla del momento che sta attraversando e di cosa significa per lui indossare la maglia della Nazionale.

Come sta andando il campionato e quali traguardi vuoi raggiungere con l’Olimpus?

ACHILLI: “Giocando in tre categorie, Juniores, Allievi ed Under 21; stiamo cercando di raggiungere la zona Play Off. Questo per noi è un obiettivo importante e daremo il massimo per riuscire a raggiungerlo”

Sei fresco di nuova convocazione in nazionale. Che aria si respira li e quanto ti aiuta a crescere l’azzurro?

ACHILLI: “Essere convocato in nazionale è la massima ambizione di ogni atleta ed è un’emozione unica; ringrazio lo staff per la fiducia che mi ha dato. L’ambiente azzurro è unico e piacevole. Ogni volta che ho concluso un raduno mi sono sempre sentito un giocatore ed una persona migliorata sotto tutti i punti di vista, grazie ai consigli tecnico-tattici del mister e grazie agli incontri con degli specialisti”

Vedendo giocare la prima squadra dell’Olimpus, ti capita di sognare di giocarci? Con quali degli attuali giocatori ti vedresti bene in campo?

ACHILLI: “In questo ultimo periodo ho avuto l’occasione di allenarmi in prima squadra: mi ha molto colpito la professionalità e l’impegno di Alessio di Eugenio che essendo molto giovane gioca tranquillamente in serie A2”.

Ufficio Stampa

OTTAVIANICOMUNICAZIONE