Nove gol all’Atlante Grosseto: il Ciampino Anni Nuovi chiude la stagione con tre punti

Il Ciampino Anni Nuovi scende in campo per l’ultima partita della stagione 2016/2017 davanti al proprio pubblico. Contro l’Atlante Grosseto, la formazione ciampinese si impone per 9-4 e chiude il suo primo campionato in serie A2 con una vittoria che si trasforma in festa per l’ottima annata disputata.

Ciampino Anni Nuovi con Giannone, Mattarocci, Dall’Onder, Papù e Dominici per il quintetto iniziale; Atlante Grosseto con Izzo, De Oliveira, Bender, Barelli e Keko. Pronti, via e la squadra di Micheli inizia subito a costruire importanti azioni da gol, la prima viene concretizzata a 6’47” quando Mattarocci trasforma per l’1-0. L’Atlante Grosseto tenta di rispondere ma Giannone neutralizza il tiro di Sugimoto. Lunardi punta la traversa da distanza ravvicinata sfiorando così il raddoppio, raddoppio che firma Djelveh a 12’42”, 2-0. Keko, ma Giannone dice no e alla successiva azione ciampinese arriva il 3-0 che porta la firma di Dall’Onder a 13’39”. Travolgente e dinamico il Ciampino Anni Nuovi non si ferma e dopo nemmeno un minuto, a 14’33”, Papù, sul preciso assist di Terlizzi, mette a segno il 4-0. Questione di secondi ed arriva il secondo dei tre gol di Dall’Onder: a 14’47” il numero dodici ciampinese porta i suoi sul 5-0. Sul versante opposto arriva una rete, capitan Barelli a 15’47” è l’autore del 5-1. Papù tenta su sviluppo di un calcio d’angolo quindi Dall’Onder ma Izzo nega. Sul 5-1 le due squadre vanno al riposo.

Il Ciampino Anni Nuovi rientra in campo con un notevole vantaggio per i suoi ultimi venti minuti di gioco della stagione, sugli spalti intanto il pubblico continua a sostenere la squadra e a rendere magico un pomeriggio che si somma ai tanti altri che sono stati così intensi, spettacolari e colorati.
Vailati a difesa della porta nella seconda frazione; Keko punta ma il portiere ciampinese devia. A 2’04” De Oliveira mette a segno per il 5-2. Dopo un minuto il Ciampino Anni Nuovi torna subito a segno, Dall’Onder firma la tripletta di giornata che vale il 6-2, a 3’06”. Dominici per il 7-2 a 4’05”, capitan Terlizzi a 6’04” per l’8-2 ed ogni gol si trasforma in una vera e propria esplosione di gioia da parte del pubblico che applaude e canta per ogni singolo giocatore in campo che ha reso grande questa giornata e questa stagione. Il Ciampino Anni Nuovi va al tiro libero, Lemma sul dischetto, Izzo respinge. Per l’Atlante Grosseto a segno Sugimoto a 16’17”, 8-3. Lemma di nuovo sul dischetto, Izzo respinge. Il direttore di gara fa ripetere per posizione irregolare dell’estremo difensore ma l’azione di Lemma sembra essere destinata a non dover essere concretizzata. Capitan Barelli per l’8-4 a 18’13” tuttavia c’è ancora spazio per un gol ciampinese: al tiro di Mattarocci, a 35″ dalla sirena finale, Izzo nulla può e sul 9-4 si chiude la gara, l’ultima di un meraviglioso Ciampino Anni Nuovi.

Conclude il suo primo anno in serie A2, il Ciampino Anni Nuovi, posizionandosi al settimo posto della classifica del girone A a quota 39 punti con 11 partite vinte, 6 pareggiate, 9 perse. Con 94 gol fatti e 93 subiti e con l’obiettivo salvezza raggiunto in netto anticipo rispetto alla fine del campionato.
Una stagione da incorniciare per i notevoli risultati conseguiti e le soddisfazioni raccolte grazie all’impegno e alla professionalità dimostrati da ogni singolo componente della squadra e della società come sottolinea anche il tecnico Mauro Micheli a fine gara: “con questa vittoria ci siamo posizionati nella parte sinistra della graduatoria e sinceramente credo che questo sia un extra obiettivo che la squadra ha conquistato meritando così solamente complimenti. Il tutto raggiunto con un alto minutaggio di molti giovani e questo dà l’idea dell’ottimo lavoro compiuto da tutti e delle altrettante ottime basi gettate per il futuro.”
E raggiungere questi risultati con un compatto gruppo di tifosi che, dall’inizio della preparazione atletica e per l’intera stagione, ha sostenuto e incoraggiato la squadra in casa e in trasferta, rende tali risultati ancora più speciali e ne fa del Ciampino Anni Nuovi una realtà come poche nel panorama del futsal.

Ciampino Anni Nuovi C5 – Atlante Grosseto 9-4

Ciampino Anni Nuovi C5: Vailati, Lunardi, Terlizzi, Djelveh, Covelluzzi, De Vincenzo, Mattarocci, Dall’Onder, Papù, Lemma, Giannone, Dominici. All. Micheli

Atlante Grosseto: Borriello, Falaschi, De Oliveira, Bender, Barelli, Baluardi, Gianneschi, Sugimoto, Caverzan, Keko, Alex, Izzo. All. Chiappini

Marcatori: 6’47” Mattarocci (CAN), 12’42” Djelveh (CAN), 13’39” Dall’Onder (CAN), 14’33” Papù (CAN), 14’47” Dall’Onder (CAN), 15’47” Barelli (AG) del p.t.; 2’04” De Oliveira (AG), 3’06” Dall’Onder (CAN), 4’05” Dominici (CAN), 6’04” Terlizzi (CAN), 16’17” Sugimoto (AG), 18’13” Barelli (AG), 19’25” Mattarocci (CAN) del s.t.

Direttori di gara: Tupone di Lanciano, Pagano di Torre Annunziata

Crono: Ribaudo di Roma 2

Elisa Miucci
Ufficio stampa A.S.D. Ciampino Anni Nuovi C5