Nazionale U17, segna Botosso, ma l’Italia va ko a Coruche col Portogallo VIDEO

Nazionale U17, segna Botosso, ma l’Italia va ko a Coruche col Portogallo VIDEO

Buona la prima. E poco importa se il Portogallo ha rimontato nella ripresa, vincendo il match 3-1, ma la Nazionale Under 17 esce dal primo match della sua storia a Coruche con la testa altissima e con la consapevolezza di poter diventare un’ottima squadra. Per un tempo gli azzurri si erano illusi di poter portare a casa la vittoria. Poi è venuta fuori tutta la maggiore abitudine del Portogallo a giocare partite di questo livello.

GARA Con il quintetto Venier (tra i pali), Molaro (capitano), Rocha, Boscaro, Aiello, l’Under 17 di Tarantino fa il suo esordio assoluto. Il primo tempo sembra destinato a finire 0-0, ma un lampo di Edoardo Botosso accende il match. A 17’’ dalla fine della prima frazione, il giocatore della Fenice Veneziamestre diventa il primo marcatore della storia dell’Under 17. Ma nella ripresa è tutto un altro Portogallo. Nello spazio di 4’ segnano Coque, Martins e Joao Augusto. La partita cambia completamente volto e gli azzurri non riescono più a reagire. Poco male, perché le basi per il futuro sono state gettate. E c’è ancora tempo per la rivincita domani a Salvaterra de Magos (ore 18 italiane).
PORTOGALLO-ITALIA 3-1 (0-1 p.t) clicca sulla partita per il video della gara FOTOGALLERY
PORTOGALLO: L.
Costa, Ferreira, Graça, Babau, Tiago, D. Costa, Moises, Joao Augusto, Coque, Martins, Rodrigues, Machado, Amaral, Pacò. All. Palas

ITALIA: Venier, Molaro, Boscaro, Aiello, Rocha, Vitellaro, Silvestri, Di Eugenio, Botosso, Lo Cicero, Cretella, Giommoni, Filipponi, Bellobuono, Cafagna. All. Tarantino

MARCATORI: 19’43” p.t. Botosso (I), 4’19” s.t. Coque (P), 7’20” Martins (P), 8’40” Joao Augusto (P)

ARBITRI: Miguel Castilho (Portogallo), Ana Ribeiro (Portogallo), Toni Pereira (Portogallo) CRONO: Josè Carvalho (Portogallo)