Live Match

Napoli, Luka Perić si presenta: “Vivere in questa città è bellissimo, sono qua per vincere”

Napoli, Luka Perić si presenta: “Vivere in questa città è bellissimo, sono qua per vincere”

Luka Perić e Napoli. Un idillio già vissuto all’ombra del Vesuvio nel 2018 quando, forse non ancora pronto, la sua avventura si concluse troppo presto. Ma ora il campione è sbocciato, nei numeri e nella consapevolezza delle sue qualità. E le sue prime parole da partenopeo sono una vera e propria dichiarazione d’amore. “Sono molto felice di essere ritornato in Italia e principalmente a Napoli. E’ una bellissima città ed è meraviglioso vivere qua. Torno come un giocatore diverso, con molta più esperienza di prima e spero di poter aiutare il club ad ottenere il massimo”.

La nazionale croata come biglietto da visita per la ribalta internazionale. E la sfortuna, però, di aver soltanto accarezzato il palcoscenico prestigioso degli Europei in Olanda. “Ho avuto la febbre altissima e sono stato molto male, durante la preparazione non mi sono potuto allenare con la squadra. Ed è saltata la convocazione. Ma sono fiducioso che nella mia carriera ci possa essere un’altra occasione per giocare una competizione così importante”.

Adesso la serie A per farsi apprezzare di nuovo, in un campionato di grande livello. “La serie A italiana è molto forte e competitiva. La nostra squadra è molto forte, la conosco e l’ho vista in questi giorni, possiamo combattere per vincere”.

Un pivot atipico, per la sua enorme stazza, ma grande capacità nella difesa del pallone e nella finalizzazione. “Sì è vero, sono un po’ differente da altri per questo ruolo, a volte va bene, a volte no. Ma io darò il massimo in tutti gli allenamenti, m’impegno tanto e spero che riusciremo a vincere tante partite e, perché no, anche lo scudetto”. Parola di Perić.