Live Match

Napoli all’ER Arena, sfida alla Meta Catania su Sky Sport. Basile: “Vogliamo arrivare al top alla Final Eight”

Napoli all’ER Arena, sfida alla Meta Catania su Sky Sport. Basile: “Vogliamo arrivare al top alla Final Eight”

Il Napoli Futsal, reduce dai successi con Ciampino Aniene, Opificio Cmb e Vitulano Drugstore Manfredonia, si sposta a Salsomaggiore Terme per l’incontro della ventesima di campionato contro la Meta Catania. All’Emilia Romagna Arena un assaggio di quella che sarà dal 24 al 27 marzo la Final Eight di Coppa Italia in diretta su Sky Sport. Trasmissione sull’emittente satellitare proprio come la gara di sabato, ore 18:30 (canale 202): di fronte il team di Lopez nono in classifica e proveniente dal 6-3 patito al PalaErcole di Policoro. Michele Ronca (Rovigo), Davide De Ninno (Varese) e Carmine Genoni (Busto Arsizio) gli arbitri, al crono Elena Lunardi (Padova).

“Abbiamo fatto un grande mese di febbraio – esordisce mister Basile in conferenza stampa, – lottando con tutte le avversarie e facendo tre ottime vittorie consecutive. Viviamo un momento fantastico e vogliamo continuare, fare tanti risultati utili di fila in questo campionato è difficilissimo perché l’equilibrio regna sovrano. Dobbiamo cercare di sfruttare il periodo per arrivare al meglio alla Final Eight. Ritengo che la partita d’andata sia stata la meno bella giocata dalla mia squadra nel momento difficile di inizio annata, questo è un altro motivo di rivalsa. Siamo anche consapevoli del fatto che una piccola flessione potrebbe giungere, ma non ce la possiamo permettere perché bisognerà essere al massimo della forma per la kermesse di coppa”. La cornice del grande appuntamento di Salsomaggiore Terme dal 24 al 27 marzo. “Sarà incredibile, una manifestazione splendida come ogni anno. Siamo contenti di tornare in anticipo con i siciliani, proveremo a fare nostra l’intera posta in palio”. Squalificato Fernandinho, rientra Coelho. “Bruno di nuovo a disposizione, ha recuperato dalla distorsione alla caviglia e giocherà sicuramente. Avendo una rosa lunga, le assenze si fanno sentire meno”.

“Sono molto contento del traguardo raggiunto con la mia nazionale – le parole di Bruno Coelho che fa un passo indietro all’Europeo. – Felice di averlo fatto da giocatore del Napoli, e per questo ringrazio il presidente Perugino per la fiducia e per avermi portato in questa città. Sono in un club ambizioso con obiettivi importanti e speriamo di conquistare un trofeo in un futuro prossimo”. La prima volta in Italia del portoghese. “Campionato molto competitivo, ci sono tantissime buone compagini ed ogni sfida si può decidere sempre nei dettagli. Stiamo facendo il nostro calcio a 5 e siamo in costante crescendo e da terzi c’è voglia di arrivare il più in alto possibile, anche al primo posto”.

La consapevolezza della forza del gruppo. “Si è appena concluso un mese infuocato, marzo sarà lo stesso. Dovremo essere sempre concentrati ed al top per esaudire i nostri desideri”. A Cercola contro l’Opificio Cmb i cori d’incitamento per il figlio che giochicchiava con il pallone. “Un qualcosa di fantastico, sebbene non capisca l’italiano si è divertito. Il loro sostegno è meraviglioso, mi auguro ne siano sempre di più dato che danno una carica incredibile”.