Mondiali Universitari, Perona designata per arbitrare la finale femminile

29-08-2018
Mondiali Universitari, Perona designata per arbitrare la finale femminile

Un altro riconoscimento di prestigio per la scuola arbitrale italiana. Chiara Perona, direttore di gara della CAN5 e internazionale di futsal della sezione di Biella, ha diretto domenica 26 agosto la finale femminile dei Campionati Mondiali Universitari, che si sono svolti ad Almaty, in Kazakistan.

Per questa edizione della manifestazione, sono state 25 le squadre partecipanti, per un totale di 72 gare, che hanno visto impegnati i 24 arbitri FIFA provenienti dalle diverse Confederazioni (dieci AFC, uno CONCACAF, uno OFC e dodici UEFA).

Chiara Perona è stata designata per la sfida decisiva tra Ucraina e Russia, terminando così nel migliore dei modi la competizione, durante la quale ha complessivamente diretto 6 gare sul campo (4 maschili e 2 femminili) e ha svolto tre volte la funzione di terzo arbitro.

Tra i match diretti, da segnalare la gara di qualificazione maschile Argentina-Russia e il quarto di finale maschile tra Ucraina e Polonia. Per questa finale, che ha visto la vittoria 2-0 della Russia sull’Ucraina, il fischietto italiano è stato designato come primo arbitro, insieme ai colleghi Yeraldin Araya Chaves (secondo arbitro – Costa Rica) e Gelareh Nazemi Deylami (terzo arbitro – Iran).