Mondiale 2020, sorteggio Main Round: gli Azzurri pescano l’Ungheria, si gioca in Italia a ottobre

Mondiale 2020, sorteggio Main Round: gli Azzurri pescano l’Ungheria, si gioca in Italia a ottobre

L’Italia conosce la prima avversaria nel cammino che dovrà portarla a giocare il prossimo Mondiale, in programma dal 12 settembre al 4 ottobre 2020 in Lituania. A Nyon, nel quartier generale della UEFA, è stato effettuato il sorteggio del Main Round, che gli Azzurri giocheranno in casa nel periodo compreso tra il 22 e il 27 ottobre (sede da ufficializzare entro il 22 agosto): come rivale inserita nella seconda fascia, l’urna ha riservato alla nazionale guidata da Roberto Menichelli la sfida contro l’Ungheria.

Ci sono dieci precedenti tra Italia e Ungheria e la nostra nazionale non ha mai perso: 9 successi e un unico pareggio il bilancio, con gli ultimi scontri diretti che risalgono all’agosto 2016 a Cavalese, in Trentino, in occasione della preparazione al precedente Mondiale giocato in Colombia: all’epoca, gli Azzurri si imposero 3-1 nella prima amichevole e 4-1 in gara-2. Ironia della sorte, fu l’Ungheria a contendere all’Italia la qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA di futsal anche in occasione del torneo di quattro anni fa: Lima e compagni affrontarono la nazionale guidata da Sito Rivera negli spareggi, vincendo 3-0 a Miskolc l’andata e 6-0 a Prato il ritorno.

Nel frattempo József Turzó ha preso il posto in panchina di Rivera, mentre una delle stelle resta Zoltán Dróth. Per conoscere le altre due avversarie occorrerà attendere il Preliminary Round, che si giocherà dal 29 gennaio al 3 febbraio

Alla fase successiva – l’Elite Round – accedono le prime due classificate di ogni raggruppamento: le otto vincitrici del Main Round saranno teste di serie in occasione del sorteggio, previsto il 7 novembre 2019. All’Europa sono stati assegnati sei posti per il Mondiale 2020, oltre a quello della Lituania nazione ospitante: si qualificano per la fase finale le quattro vincitrici dell’Elite Round, in programma dal 28 gennaio al 2 febbraio 2020, mentre le seconde classificate si affronteranno negli spareggi (con la formula delle gare di andata e ritorno e il meccanismo delle coppe europee di calcio) da cui usciranno le ultime due nazionali europee che andranno al Mondiale.


MAIN ROUND (22-27 ottobre 2019)

Gruppo 1: Spagna, Polonia*, Vincente Gruppo D, Seconda classificata Gruppo H

Gruppo 2: Ucraina*, Slovenia, Vincente Gruppo C, Seconda classificata Gruppo B

Gruppo 3: Azerbaigian*, Slovacchia, Vincente Gruppo H, Seconda classificata Gruppo G

Gruppo 4: ITALIA*, Ungheria, Vincente Gruppo B, Seconda classificata Gruppo A

Gruppo 5: Kazakistan, Romania*, Vincente Gruppo G, seconda classificata Gruppo C

Gruppo 6: Serbia, Francia*, Vincente Gruppo E, Seconda classificata Gruppo F

Gruppo 7: Russia, Croazia*, Vincente Gruppo F, Seconda classificata Gruppo E

Gruppo 8: Portogallo*, Repubblica Ceca, Vincente Gruppo A, Seconda classificata Gruppo D

* con l’asterisco le nazionali che giocano in casa

PRELIMINARY ROUND (29 gennaio-3 febbraio 2019)

Gruppo A: Lettonia, Inghilterra, Cipro, Gibilterra

Gruppo B: Bielorussia, Norvegia, Kosovo, Andorra

Gruppo C: Macedonia, Albania, Grecia, San Marino

Gruppo D: Georgia, Danimarca, Germania, Israele

Gruppo E: Belgio, Svezia, Armenia, Malta

Gruppo F: Bosnia Erzegovina, Turchia, Svezia, Scotlanda

Gruppo G: Olanda, Montenegro, Bulgaria, Estonia

Gruppo H: Finlandia, Moldova, Galles, Irlanda del Nord