Miki coccola il Maritime Augusta: “Felice di far parte di questa società”

Miki coccola il Maritime Augusta: “Felice di far parte di questa società”

AUGUSTA) Prime parole ufficiali per coach Eduardo García Belda. Dopo un complesso iter   solo ieri “Miki” ha ottenuto il tesseramento nella veste di allenatore. Ecco le sue prime dichiarazioni. “Mi trovo molto bene nella città di Augusta – dice Miki – e sono felice di far parte di una delle più ambiziose società italiane”.  Il tecnico spagnolo ha maturato una lunga e qualificata esperienza, sempre nella massima serie, alla guida dei più importanti club iberici (Vijusa, El Pozo Murcia, Barcellona, Playas de Castellon, Benicarlo); al suo attivo anche le stagioni nella Serie A italiana (a Rieti) ed in Qatar. Riflettori che ora puntano su un “campionato difficile – sottolinea Miki –  con quattro, cinque squadre molto buone ed il Maritime ha messo su una rosa per vincerlo”.  Giorno certamente speciale per Miki: oggi per la prima volta guiderà il Maritime dalla panchina nella sfida contro il Sant’Isidoro (15.30, Pala Don Bosco di Palermo). “Abbiamo preparato la gara come sempre – afferma – con l’obiettivo di fare noi il ritmo. Dovremo prestare anche molta attenzione, sappiamo che il Sant’Isidoro è una squadra molto difficile, soprattutto, quando gioca in casa”. Del resto le statistiche parlano chiaro. Il Sant’Isidoro, terz’ultimo, viaggia a vele spiegate fra le mura amiche, con un bottino di 8 punti in quattro gare, frutto di due vittorie (Paola e Futura) e due pareggi (Assoporto e Real Rogit). Zanchetta e soci, di contro, daranno il massimo per continuare la serie utile e restare in vetta al classifica. Sul fronte dei giocatori disponibili in dubbio sino all’ultimo Eric e Follador, mentre sarà inserito in distinta il neo arrivato Lucas Braga.