Micheli punta il girone di ritorno: “Il Ciampino Anni Nuovi è pronto a partire bene”

Il Ciampino Anni Nuovi è pronto a scendere in campo per il nuovo anno e per la prima partita del girone di ritorno. A quota venti punti nella graduatoria del girone A al termine della prima parte della stagione, la squadra guidata dal tecnico Mauro Micheli, neopromossa in serie A2, si è resa protagonista di un buon girone di andata, girone altamente competitivo e avvincente come hanno dimostrato le quattordici partecipanti che hanno dato vita a gare dall’esito mai scontato.
Un primo bilancio viene stilato dal mister dei ciampinesi che durante il periodo della sosta in occasione delle festività hanno portato avanti le sedute di allenamento con grande intensità e dedizione. Su quanto fatto finora, Micheli esordisce affermando, “siamo perfettamente in linea con la mia tabella di marcia pertanto ritengo che il bicchiere sia mezzo pieno, poi il fatto di aver vinto solo una partita tra le ultime cinque giocate ci può far sembrare il bicchiere mezzo vuoto, ma l’importante è ricordare sempre da dove siamo partiti e dove dobbiamo arrivare. Fino al momento in cui abbiamo fatto dell’umiltà e del sacrificio la nostra forza siamo stati la rivelazione del campionato, quando invece ci hanno accompagnato altre parole e altri concetti abbiamo perso lievemente quella dimensione che ci eravamo cuciti addosso.” L’imperativo, dunque, per il Ciampino Anni Nuovi, sottolinea Micheli: “il proposito per il nuovo anno? Rimanere umili.”
Ad attendere la squadra ciampinese un impegnativo girone di ritorno nel quale sarà fondamentale ottenere quei punti utili per la salvezza, l’obiettivo prefissato dalla società, che il gruppo ha ben saldo in mente: “la società – prosegue Micheli – ha deciso di rimanere nello stesso modo nel quale abbiamo iniziato la stagione; sappiamo che tra infortuni, malanni e squalifiche potremmo rischiare di essere un po’ corti in certe occasioni e siamo altrettanto consapevoli del fatto che tutte le squadre che come noi lottano per la salvezza si sono rafforzate, ma siamo sicuri del valore dei nostri ragazzi e al tempo stesso molto fiduciosi nel processo di crescita dei nostri giovani. Mattarocci ha iniziato a fornire il rendimento che ci aspettavamo da lui e può fare ancora meglio, Dominici e Lemma, dopo aver subito leggermente il cambio di categoria, stanno migliorando sempre più. Infine, soprattutto nel girone di ritorno, sono certo che il nostro ‘acquisto’ sarà Covelluzzi: ha enormi doti e possibilità e, affinando ulteriormente la sua metodologia di lavoro, avrà grandi soddisfazioni e dunque noi con lui.” L’obiettivo salvezza riprenderà proprio sabato 7 gennaio quando il Ciampino Anni Nuovi farà visita alla Capitolina Marconi (al PalaToLive, ore 15.00) per un incontro nel quale sarà necessario conquistare i tre punti, conclude il tecnico Micheli: “sabato ci aspetta una partita fondamentale. La più importante dell’anno, senza dubbi. Dobbiamo vincere e sappiamo anche che sarà una gara difficilissima. La Capitolina Marconi ora è solo a tre punti dalla quota playout e anche lei si è rafforzata nel mercato di dicembre. Nel girone A tutte le squadre sono più agguerrite rispetto all’inizio della stagione e credo che le considerazioni sulla qualità dei gironi debbano essere riviste, qui non ci sono partite scontate. Anzi.”

Elisa Miucci
Ufficio stampa A.S.D. Ciampino Anni Nuovi C5