Live Match

Meta con la testa ai playoff: la squadra di Samperi battuta 3-0 a Noicattaro

Meta con la testa ai playoff: la squadra di Samperi battuta 3-0 a Noicattaro

Mente che viaggia già alla super sfida playoff contro l’Augusta e assenze pensati difficili da supplire. Per tutto questo la Meta C5 ha lasciato strada alla maggiore pressione di Noicattaro che oggi con il minimo sforzo si è portato a casa tre punti anche se alla fine non decisivi per la lotta salvezza. Un gara scialba, con poco ritmo per i puntesi, frenati come dicevamo da assenze pensati per infortunio come quelle di Ficili, Kapa e Scheleski senza dimenticare lo squalificato Vega. Solo 9 i componenti del roster di Samperi che ha dovuto dare libero sfogo ai tanti giovani in panchina.

Gara subito in salita con Noicattaro che trovava subito la rete dopo appena trenta secondi con Rotondo. La Meta sotto l’incitamento del suo tecnico ha provato a riordinare le idee, riuscendo anche ad imbastire azioni pericolose. Tutto vano perché al minuto tredici Noicattaro trovava lo spunto giusto ancora con Rotondo che firmava la sua doppietta personale piazzandosi perfino vice cannoniere della Serie A2.

Nella ripresa girandola di cambi, molto spazio per la Meta ai tanti under con Carmelo Musumeci, il capitano, preziosa chioccia della squadra. Il tre a zero di Noicattaro era solo logica conseguenza grazie a Garofalo che chiudeva i giochi. Finiva cosi con la vittoria dei padroni di casa e una sconfitta indolore per la Meta che adesso penserà solo a preparare nel migliore dei modi la semifinale playoff in casa dei megaresi. Quinto posto pazzesco per i puntesi al loro primo anno in Serie A2, con tanti rimpianti nel girone d’andata tra gare sprecate e giochi del calendario beffardi, senza dimenticare i punti che gridano vendetta in quel di Policoro o quella sirena ingrata ad Augusta. Proprio da Augusta ripartiranno i sogni della Meta che ha già vinto sul campo, grazie alla progettualità di una società solida e grazie ad un progetto tecnico firmato da Samperi che genera solo applausi per un gruppo che ancora potrebbe regalarsi qualcosa di impensabile e straordinario.

Di seguito il tabellino della gara

VIRTUS NOICATTARO-META 3-0 (2-0 p.t.)

VIRTUS NOICATTARO: Di Ciaula, Rotondo, Garofalo, Ferdinelli, Lopez, Linsalata, Corona, Limone, Loiotile, Manghisi, Caradonna, Tribuzio. All. Chiaffarato

META: Tornatore, Scuderi, Schacker, C. Musumeci, La Rosa, Messina, Toledo, G. Musumeci, Coco. All. Samperi

MARCATORI: 0’30” e 13’54” p.t. Rotondo, 5’20” s.t. Garofalo

AMMONITI: Rotondo (N), Schacker (M), C. Musumeci (M)

ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Michele Caprioli (Venosa) CRONO: Lorenzo Agostinelli (Bari)

Attilio Scuderi
Ufficio stampa Meta