Meraviglia ha la soluzione al problema: “Real Cornaredo, limitiamo gli errori”

Meraviglia ha la soluzione al problema: “Real Cornaredo, limitiamo gli errori”

Sabato scorso il Real Cornaredo ha pareggiato sul campo de Pavia la seconda gara consecutiva, rafforzando comunque la seconda posizione con tre punti di vantaggio sulla Elledì Carmagnola, sconfitta dal Lecco. Sabato 23 altro derby lombardo per la squadra di Fracci, che al Pala Pertini (ore 15) ospita il terzo dei 4 confronti regionali di fila, affrontando il Videoton Crema, quarto in classifica in condominio con l’Aosta.

Il pareggio di sabato scorso contro il Pavia è giusto, oppure lascia qualche rimpianto?
“A mio avviso meritavamo qualcosa di più – afferma il portiere Alessio Meraviglia – Nel primo tempo abbiamo sofferto in qualche occasione, ma anche noi, oltre al gol dell’iniziale vantaggio, potevamo farne anche altri. Nel secondo tempo li abbiamo messi alle corde, ma la sfortuna e la bravura di Casetta ha fatto si che non portassimo a casa i tre punti. Però va riconosciuto che siamo stati invece fortunati a segnare il 3-3 a 75 centesimi dalla fine.”

Due sole vittorie nelle ultime 8 giornate come si spiegano?
“Non stiamo vivendo un periodo positivo e anche la sfortuna sembra accanirsi, perché contro il Pavia abbiamo colpito 2 pali e una traversa e sprecato tante occasioni, anche per merito del loro portiere. Nelle prossime gare dobbiamo migliorare nella fase difensiva e cercare di concretizzare maggiormente le occasioni che costruiamo.”

Sei soddisfatto del tuo ritorno in campo contro Domus e Pavia?
“Si abbastanza, sto tornando in forma. Bisogna però sempre impegnarsi giorno dopo giorno per migliorare e farsi trovare pronti quando si è chiamati in causa in partita.”

Come vedi la sfida di sabato col Videoton?
“Sarà una partita dura, noi ripeto, dobbiamo limitare gli errori difensivi ed essere più cinici sottoporta come siamo stati nei primi 2 mesi di campionato.”