Maurizio Napoletano sbarca al Cobà: “Amo lottare, ho grinta e voglia di vincere”

14-12-2020
Maurizio Napoletano sbarca al Cobà: “Amo lottare, ho grinta e voglia di vincere”

Altro bel colpo di mercato messo a segno dal Futsal Cobà: Maurizio Napoletano è un nuovo Shark ed è già a disposizione di mister Leonardo Campifioriti. Nella scorsa stagione ha militato nei Buldog Lucrezia e anche per lui vi sono pagine importanti scritte prima di tutto nella storia del futsal marchigiano, ma non solo.

Maurizio, come è maturata la decisione di accettare le proposte del Futsal Cobà?
“L’a.d. Roberto Bagalini mi ha sempre tenuto in grande considerazione, ma per un motivo o per un altro non ci siamo mai incontrati e penso che quest’anno fosse ora. Il Futsal Cobà è una società di riferimento nelle Marche e quindi sono ben lieto di poter essere finalmente approdato qui”.    

Parlaci delle tue esperienze precedenti e in particolare dicci a chi devi tra i tecnici che hai incontrato sul tuo cammino quello che ora sei diventato.
“I primi passi e anche i primi anni a Fano dove sono cresciuto. Poi il grande salto in A2 col PesaroFano ed i bellissimi playoff per raggiungere la Serie A. Quindi l’Imola e la stessa massima serie. Infine i tanti anni positivi al Lucrezia, con i Buldog. Il Cobà non poteva mancare e la ritengo ora come ora la piazza ideale a 24 anni per poter raggiungere i migliori traguardi sportivi. Francesco Ferri e Roberto Osimani sono i tecnici ai quali devo essere riconoscente sotto tutti i profili, umano e tecnico in testa”.

Qual è il tuo ruolo e cosa pensi di poter portare tu in questo gruppo e al futsal?
“Gioco da laterale principalmente, ma ricopro anche il ruolo di pivot. Amo lottare e la grinta e la voglia di vincere sono i miei marchi di fabbrica. Su questa falsariga voglio insistere e credo di aver trovato il gruppo giusto. Conosco Iuri Fioretti e Nico Sgolastra da tempo e sia loro che gli altri miei compagni offrono le più ampie garanzie per divertirci e ottenere traguardi importanti”.