Matera, seconda trasferta di fila e nuovo sponsor: c’è la Sefim

Matera, seconda trasferta di fila e nuovo sponsor: c’è la Sefim

Seconda trasferta consecutiva per la Sefim Real Team Matera C5, che questa volta sarà ospite della Salinis, di Margherita di Savoia. Nell’occasione però, non essendo disponibile il palazzetto locale, si giocherà a Ruvo di Puglia, con inizio della gara fissato alle ore 18. Il Salinis è formazione arcigna e ben organizzata, che sino a questo momento della stagione ha raccolto tantissimi ottimi risultati, attestandosi a 22 punti, a ridosso della zona play off, distante solamente una lunghezza. La squadra di mister Domenico Lodispoto ha raccolto, nelle quattordici gare disputate sino a questo momento, 6 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. Una formazione che dispone di un ottimo mix tra esperienza e giovani in grado di poter disputare con grande padronanza la categoria e di mettere in difficoltà qualunque avversaria. Senza dubbio un altro banco di prova particolarmente complicato per i giovani allenati da mister Salvatore Ferrara, che nel frattempo continua a lavorare sugli aspetti tattici, ma anche sulla definizione di miglioramenti tecnici e mentali del giovanissimo gruppo a sua disposizione. Passaggi fondamentali per far crescere una squadra che ha prospettive interessanti, ma ovviamente ancora tanta strada da percorrere.

Il tecnico della Sefim Real Team Matera C5. “Veniamo da una sfida difficile in casa della capolista Cisternino, e la sfida contro il Salinis sarà un altro importante banco di prova per i nostri ragazzi”. Come detto, una squadra che per crescere ha necessità di lavorare a fondo su diversi aspetti, come ricorda anche Ferrara. “I ragazzi si impegnano e danno tanto, sia nel corso della settimana che durante le partite. Sudano la maglia e fanno tantissimo per migliorarsi; ma devono anche capire l’importanza di controllarsi, che è importante fare una vita da atleti se si vuol giocare a questi livelli. Bisogna concentrarsi sull’attività sportiva e affrontarla a fondo, sotto ogni aspetto”. Una carezza e un rimbrotto per i ragazzi, che devono ancora crescere su diversi aspetti. Sulla Salinis pochi dubbi. “E’ una squadra di qualità, che ha ottimi giocatori ed è capace di giocare un ottimo calcio a cinque – conclude Ferrara –. Sarà un’altra sfida probante per noi ma sono consapevole che i ragazzi daranno il massimo”.

Francesco Calia
Addetto Stampa
A.S.D. Real Team Matera C5