Match point Pesarofano, se vince è in A. Augusta-Cisternino è la supersfida

03-03-2017
Match point Pesarofano, se vince è in A. Augusta-Cisternino è la supersfida

Quattro giornate alla fine di un entusiasmante campionato di #SerieA2. 12 punti in palio (esclusi 3 recuperi ancora da giocare nel Girone B) e tanto ancora da decidere, in tutte le zone della classifica.

Per l’Italservice Pesarofano potrebbe essere la volta buona per acciuffare la promozione diretta in Serie A. La squadra di Cafù ha un match point contro la Capitolina Marconi e 9 punti in più rispetto al Milano, impegnato nella difficilissima trasferta di Orte. La squadra di Sau arriva da 7 vittorie consecutive, ma la lunga rincorsa potrebbe non bastare per ottenere la promozione. Il Milano, però, vuole chiudere i giochi per quanto riguarda il secondo posto, a scapito di un Real Arzignano che ha perso troppo terreno negli ultimi turni e dopo gli ultimi due risultati utili, vuole respirare ancora contro i F.lli Bari Reggio Emilia. Il Prato vuole blindare la qualificazione playoff e ha una buona occasione nel match interno contro il Ciampino Anni Nuovi. Bagarre per il quinto posto nel Girone A, con l’Olimpus che riceve il Bubi Merano e l’Atlante Grosseto che ospita il Cagliari. Sfida fra due squadre retrocesse (una matematicamente, l’altra virtualmente): si affrontano Aosta e Castello

 Nella giornata in cui il Pesarofano può andare in Serie A, il Cisternino può fare un passo quasi decisivo, qualora dovesse uscire indenne dal PalaJonio di Augusta. Big match fra prima e seconda del Girone B, con la squadra di Parrilla in netto calo che ha complicato una corsa che sembrava senza ostacoli fino a qualche giornata fa. Ma la giornata prevede anche un altra gran partita, fra Policoro e Salinis. La squadra di Capurso deve riscattare la sconfitta di Noicattaro ed è stata appena penalizzata di 6 punti dopo i fatti accaduti col Meta. Quella di Lodispoto ora ha gli stessi punti dei rivali e si gioca molto in chiave playoff. Il Bisceglie può spingere il Catania verso la Serie B, mentre il Sammichele può prendersi i 3 punti col Matera (dopo la sentenza che gli ha tolto i 3 contro il Barletta). Waltinho e compagni giocheranno la Final Eight di Martina Franca, ma prima devono battere la Virtus Noicattaro. L’Eboli, esclusa dalla Coppa Italia, può rifarsi battendo la Meta.

DESIGNAZIONI ARBITRALI