Live Match

Margarito: “Italcave Real Statte, umile e operaia per raggiungere la Coppa Italia”

Margarito: “Italcave Real Statte, umile e operaia per raggiungere la Coppa Italia”

Una settimana di lavoro senza interruzioni per l’Italcave Real Statte che, dopo essersi fermata esclusivamente per i giorni di festa, ha comunque proseguito la preparazione in vista del rush finale di prima parte di regular season che la vedrà impegnata nel raggiungimento delle Final  Eight di Coppa Italia. Nello specifico, Valentina Margarito e compagne avranno 3 gare da disputare da qui sino a fine gennaio: due in casa (con Locri e Olimpus, l’8 e 29) e una in trasferta (sul campo della Lazio il 15). Col turno di riposo in programma il 22 gennaio, il cammino che si prospetta davanti alle rossoblù ioniche sarà pieno di scontri diretti, per se stesse e per le altre formazioni che si stanno contendendo il 4 pass per la competizione di inizio marzo. Il gruppo, quindi, col rientro delle ragazze straniere, è compatto e pronto a vivere una nuova fase del suo percorso, con la speranza di festeggiare un nuovo obiettivo raggiunto. Il termometro del roster dell’Italcave Real Statte è controllato da Valentina Margarito. Il capitano delle rossoblù descrive una squadra che “sta bene e può sicuramente dare il massimo in queste 3 gare che restano, vivendo una gara per volta. In effetti, guardando la classifica, per il modo in cui si è lasciato punti a Napoli, per una serie di motivazioni, ci lascia qualche rimpianto ma abbiamo ancora, e questo è importante, il pallino nelle nostre mani. Possiamo senz’altro conquistare tanti punti, c’è il vantaggio del fattore casa. Per farlo dobbiamo disputare queste 3 gare come se fossero 3 finali. Compatte, umili, determinate, desiderose di essere concrete senza lasciare nulla al caso, così come stiamo facendo in questi giorni durante gli allenamenti. Inoltre siamo tornate col gruppo completo, altro aspetto da rimarcare: quindi il nostro mister avrà l’imbarazzo della scelta ma dobbiamo giocare come sappiamo. Questa squadra, come ripeto da inizio anno, può togliersi tantissime soddisfazioni. Ma non deve mai perdere quel carattere operaio e umile, vero e proprie basi per l’Italcave Real Statte”.

Un altro appuntamento resta quello del 6 gennaio, ossia la visita al reparto pediatria dell’Ospedale Santissima Annunziata di Taranto. “E’ un momento che, per noi, vale molto più di una partita, una vittoria, un trofeo. Riuscire a regalare un sorriso ai più piccoli è davvero fantastico. Per noi ragazze farlo anche in un momento difficile per i piccoli degenti, ci rende vicini a tutte quelle famiglie che lottano per il bene dei loro figli. Come si sa, l’Italcave Real Statte per i bambini, e per il sociale, riesce ogni anno a svolgere una moltitudine di attività. Questo è fondamentale ribadirlo: siamo una società che in questo territorio vuol dare un segnale, nel proprio piccolo, di come si può e si deve fare qualcosa per il prossimo. Ecco che la donazione delle calze ai degenti del reparto pediatria rappresenta il primo degli appuntamenti che ci accompagneranno nel sociale anche in questo 2017”.

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi