Mansueto bussa due volte: l’Italcave Real Statte batte 2-1 lo Sporting Locri

Mansueto bussa due volte: l’Italcave Real Statte batte 2-1 lo Sporting Locri

L’Italcave Real Statte conferma il fattore PalaCurtivecchi nel girone gold battendo per 2-1 lo Sporting Locri, con una doppietta di Nicoletta Mansueto, che completa al meglio la partecipazione allo stage con la Nazionale. Partita bella e divertente a Montemesola, con le ioniche che fanno un buon balzo in classifica, restando nelle zone d’alta classifica, e confermando un buon momento di forma fisica, rinfrancato dalle 2 vittorie su 3 gare disputate. Prima della sosta per la coppa Italia ci sarà la trasferta a Milano contro la Kick Off.

Rossoblù che iniziano con Margarito, Lioba, Guti, Gomez e Martin. Rispondono le ospiti con Modestia, Beita, Soto, Giuliano e Marino. Entrambe le squadre giocano sciolte, con i giusti movimenti rendendo il match gradevole per il pubblico presente. Al quinto c’è una doppia occasione per le rossoblù con i legni colpiti da Lioba e Guti. A metà frazione si sblocca il punteggio: doppia conclusione ravvivinata di Lioba, respinta dall’estremo ospite ma Lioba  è brava a recuperare il pallone crossare alto per l’accorrente Mansueto che di contro balzo gonfia la rete. Nella ripresa, si schema di punizione, arriva il raddoppio della stessa Mansueto che di destro forte e preciso beffa Modestia. Locri che aumenta la pressione. A metà frazione rigore per le calabresi, sul dischetto si presenta Sabatino che para il penalty. A 3 minuti dalla fine Diodato trova il gol che accorcia le distanze, brava a sfruttare un cross dalla sinistra. Sul finale un altro legno, questa volta è Martin a colpirlo.

Questo il commento del tecnico, Tony Marzella, al termine della gara. “Seconda vittoria in casa? Sono contento per aver regalato una gioia immensa ai nostri tifosi che ci sostengono sempre in maniera impeccabile. Ma non parlerei di un effetto casalingo. Come già ribadito in altre occasioni, il nostro è un processi di crescita che ha i suoi tempi, come è giusto che sia. Questo è un altro passo, contro un buon Locri, che ci consente di poter proseguire il nostro cammino. Andiamo ora avanti cercando di migliorarci sempre più. Sulla gara abbiamo creato tante occasioni e potevamo essere più cinici, se uno dei legni colpiti si fosse trasformato in gol sarebbe stato meglio – sorride il tecnico ionico -. Nella ripresa, abbiamo giocato metà tempo con 5 falli sul groppone e subito gol a 3 minuti dalla fine. Ma abbiamo gestito al meglio le situazione arrivando a conquistare questi meritati tre punti. Ora abbiamo una trasferta prima della sosta che affronteremo rinfrancati da una classifica che ci sorride in questo momento”.

 

TABELLINO

ITALCAVE REAL STATTE-S.LOCRI 2-1 (primo tempo 1-0)

Marcatrici: pt 9’40” Mansueto; st 3′ 40” Mansueto, 17′ Diodato

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Gallo, Antonacci; Russo, Gutierrez, Gomez, Martin, Politi, Lioba Bazan, Violi, Quarta, Mansueto. All Marzella

SPORTING LOCRI: Cacciola, Beita, Marino, Giuliano, Borello, Modestia, Soto, Sabatino, Rovito, Nasso, Diodato, Sgrò. All. Sansotta

ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Luigi Fiorentino (Molfetta) CRONO: Vincenzo Buzzacchino (Taranto)

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi