Lucileia-Lucileia: l’Olimpus batte il Montesilvano ed è in finale di Coppa Italia

Lucileia-Lucileia: l’Olimpus batte il Montesilvano ed è in finale di Coppa Italia

Una doppietta del capitano e il Montesilvano è k.o. L’Olimpus supera in semifinale il Montesilvano (2-0) con due reti di Lucileia e si guadagna di diritto l’accesso alla finalissima di domani al termine di una partita giocata a ritmi altissimi. E’ il quarto confronto tra Olimpus e Montesilvano in questa stagione. Due pareggi e una vittoria per la formazione di Daniele D’Orto, quella nel Gold round: questo il bilancio dei match fra le due formazioni. Olimpus che arriva a questa gara dopo aver superato la Kick Off per 4-3, Montesilvano che approda in semifinale dopo aver superato ai calci di rigore la Ternana (6-5, dcr). Olimpus che si approccia alla partita con un quintetto formato da Giustiniani, Cortes, Taty, Gayardo e Lucileia. Montesilvano che scende in campo con Ghanfili, Nicoletti, Ortega, Amparo e Troiano. Olimpus in divisa giallorossa, Montesilvano in maglia bianca e pantaloncini blu.

La gara. 1’33’’ Taty in scivolata salva la porta dalla conclusione di Amparo, liberata da Troiano. Partita molto viva e fisica nelle prime battute di gara. 4’32’’ tiro dalla distanza di Amparo, parato da Giustiniani; sulla ripartenza Da Rocha se ne va lungo l’out di destra e calcia in porta da posizione defilata, devia in angolo Ghanfili. 6’54’’ Da Rocha ruba palla a Filipa Mendes ma, a tu per tu con la porta, calcia addosso a Ghanfili. 11’10’’ altro tiro dalla distanza di Amparo, Giustiniani c’è e agguanta la palla. 12’32’’ ci prova Dayane Da Rocha dalla distanza, Ghanfili blocca. 14’11’’ occasionissima per l’Olimpus che va vicina alla rete del vantaggio prima con Cortes e, sulla ribattuta di Ghanfili, con Siclari, il cui tiro termina di poco alto sopra la traversa. Sulla ripartenza Amparo impegna Giustiniani che risponde presente con deviando in angolo. Partita sempre viva con continui cambi di fronte ma ancora bloccata sullo 0-0. A 4’06’’ dal termine della prima frazione di gioco, Francesca Salvatore chiama il time-out. Il cronometro segna 17’43’’ quando Gayardo avanza e, seppur trattenuta da Toriano, va al tiro impegnando Ghanfili alla deviazione in angolo. 58’’ dal termine, Giustiniani vede Da Rocha sola in attacco e la serve, il pivot dell’Olimpus scarica debolmente poco distante dal palo alla destra di Ghanfili. Ci prova ancora la formazione di Daniele D’Orto con Lisi, la cui conclusione viene respinta dal portiere del Montesilvano. A 21’’ time-out chiesto da Daniele D’Orto quando è stata appena concessa una punizione da posizione ravvicinata all’Olimpus; terminata la pausa, la compagine blues si prepara alla battuta. Da Rocha davanti alla palla, lasica a Taty che serve Lucileia; la conclusione della numero 10 è centrale e Ghanfili ci arriva. Termina il primo tempo sullo 0-0, gara da decidere nella ripresa.

Nel secondo tempo l’Olimpus schiera lo stesso quintetto con il quale ha iniziato la gara. Una sostituzione per il Montesilvano: c’è Guidotti dal primo minuto al posto di Troiano. 1’51’ il Montesilvano si divora il goal del vantaggio: Amparo in contropiede serve Domenichetti che calcia fuori a due passi dalla porta. Risponde l’Olimpus prima con un tiro di Da Rocha poi con una conclusione di Gayardo che passa a pochi centimetri dal palo alla destra di Ghanfili. Partita intensa ma ancora sullo 0-0 quando mancano 12’ al termine della gara. 9’18’’ Cely Gayardo passeggia sul pallone e si accentra servendo palla al centro dell’area dove arriva Lucileia che, con un tiro chirurgico, porta in vantaggio l’Olimpus (1-0). 10’ punizione per la formazione romana battuta da Lucileia con palla a Da Rocha che spara una bordata verso la porta del Montesilvano, palla di poco fuori dallo specchio della porta. 10’30’’ contropiede del Montesilvano con Giustiniani che in scivolata manda fuori una conclusione di Troiano. Passano due minuti e Silvetti ha sui piedi la palla del possibile pareggio ma calcia fuori. Partita che non cala di ritmo: dopo 15’’ ci prova Cortes con un tiro dalla distanza che supera di poco la traversa. 3’44’’ time-out richiesto dal Montesilvano. Olimpus ancora in vantaggio per 1-0 grazie alla rete di Lucileia. Alla ripresa la formazione di Francesca Salvatore scende in campo con il portiere di movimento: ad indossare la maglia gialla è Ortega. Quinto fallo del Montesilvano quando mancano 2’23’’ al termine, lo commette Amparo su Lucileia. Passano appena 21’’ ed è sesto fallo, ancora di Amparo. Tiro libero per l’Olimpus, con Lucileia che non sbaglia ed è 2-0 per la formazione di Daniele D’Orto quando mancano 2’01’’ al termine della gara. In chiusura arriva per l’Olimpus anche il palo di Taty. La partita si chiude dunque sul 2-0 per la squadra allenata da Daniele D’Orto che approda in finale!

 

Ufficio Stampa

OTTAVIANICOMUNICAZIONE