L’Olimpus cala il poker: la squadra di Ranieri batte 4-0 il Bubi Merano

L’Olimpus cala il poker: la squadra di Ranieri batte 4-0 il Bubi Merano

L’Olimpus vince in casa col Bubi Merano e resta in scia dell’Orte, a pari punti (40). I Play Off sono ancora ad un soffio e la voglia di accedervi è grande in casa blues, tanto quanto la consapevolezza che, per riuscirci, bisognerà vincere tutte le partite da qui alla fine del campionato, senza guardare a cosa accadrà sugli altri campi.

La gara. A parlare della prestazione della formazione blues è Franco Casilli, Direttore sportivo dell’Olimpus: “Nei primi minuti il Merano si è fatto avanti, andando due volte a concludere in porta. Poi abbiamo preso le redini del gioco stringendo gli avversari nella loro metà campo. Abbiamo avuto tante occasioni. Su contropiede Luca Pizzoli ha siglato il goal del vantaggio: ha ricevuto palla sulla fascia ed ha scaricato in porta. Subito dopo, Del Ferraro ha aperto per Osni Garcia che ha servito Bacaro, Vinicius ha fatto un vero e proprio eurogoal con un missile da sinistra sotto l’incrocio (2-0). Nella ripresa siamo entrati in campo più carichi di prima e al 5’ siamo andati a segno con Federico Di Eugenio, su azione da palla inattiva. Osni Garcia ha poi chiuso la partita sul 4-0. La Bubi Merano ha cercato di riaprire la gara inserendo il portiere di movimento ma noi abbiamo difeso bene e attaccato in contropiede. Avremmo potuto segnare altri goal”. La prossima di campionato, fra due settimane, sarà contro la Anni Nuovi Ciampino. “Sarà un derby e, come tale, sarà difficile. Noi dobbiamo vincerle tutte per sperare nei Play Off. Senza guardare i risultati degli altri…” Cosa può spingere l’Olimpus ha dare ancora qualcosa in più per arrivare a tagliare questo traguardo? “Ormai ci crediamo tutti… La voglia di andarci c’è ed è grande – confessa Casilli – questo può spingerci tanto. In queste due settimane cercheremo di recuperare alcuni giocatori ed energie preziose. Ragioneremo e prepareremo al meglio le gare che mancano da qui alla fine”.