Lo Piparo guarda al futuro: “Sant’Isidoro, ora hai la carica per ripartire”

Lo Piparo guarda al futuro: “Sant’Isidoro, ora hai la carica per ripartire”

La maledizione delle trasferte del Sant’Isidoro si è finalmente spezzata. Arriva finalmente la prima vittoria esterna per i ragazzi di Tarantino che tornano vittoriosi dalla Calabria contro l’Edilferr Cittanova per 6-4. Adesso si guarda la classifica con tanta speranza, ma c’è ancora tanto da fare.

Nel post gara ha parlato ai nostri microfoni uno dei migliori in campo del Sant’Isidoro, Francesco Lo Piparo:

“E’ stata una vittoria importantissima che ci dà grandissima carica e sopratutto ci dà quella fiducia in noi stessi che fin’ora in trasferta ci è venuta a mancare. Il merito è di tutti, sia di chi ha giocato 40 minuti sia di chi non ne ha giocato nemmeno uno.”

Francesco Lo Piparo si è reso determinante con una grande parata nel secondo tempo, una parata che vale come un gol:

“Penso che nel futsal anche il tiro più semplice può essere pericoloso, l’importante è mantenere alto il livello di concentrazione in partite come queste e con il Cittanova ci siamo riusciti.”

Finalmente vi siete sbloccati in trasferta, perché avete faticato così tanto nelle scorse gare?

“Ci è mancata la fiducia nelle nostre capacità, come abbiamo sempre dimostrato in casa. Da adesso in poi dobbiamo essere più consapevoli che possiamo dire la nostra anche fuori dal Paladonbosco.”

Adesso in casa arriva il Corigliano, è un altro match da non sbagliare?

“Penso che quella col Corigliano sarà una partita che può dare un’importante svolta al nostro campionato. Cerchiamo in questa settimana di rimanere umili e lavorare come stiamo facendo.”

È tornato Pisciotta che ha portato entusiasmo nello spogliatoio, quanto è fondamentale Marco per il Sant’Isidoro?

“L’importanza di Marco per il Sant’Isidoro è indiscutibile visto le stagioni passate, il suo ritorno ha portato sicuramente parecchio entusiasmo nello spogliatoio in un momento difficile per noi, penso che la società non poteva fare scelta migliore.”

Secondo te il Sant’Isidoro ha bisogno di avere altri rinforzi dal mercato?

“A meno che non si aggiungano altri infortuni penso che il Sant’Isidoro non ha bisogno di altri rinforzi, rimanendo concentrati e lavorando come abbiamo fatto fin’ora abbiamo tutte le carte per fare un ottimo campionato.”

Tra i giovani portieri del Sant’Isidoro chi un giorno potrebbe essere il tuo successore?

“Provenza e Faulisi sono due portieri giovanissimi con delle qualità straordinarie, credo che hanno tutte le qualità per diventare degli ottimi portieri di futsal. L’unico consiglio che voglio dargli è quello di non mollare mai anche quando nessuno ci crede all’altezza.”

Ringraziamo Francesco Lo Piparo per questa intervista.

Il Sant’Isidoro tornerà a giocare sabato prossimo per la 12°Giornata di campionato di Serie B al Paladonbosco dove arriverà il Corigliano.

Manuel Busetta – Area Comunicazione Sant’Isidoro