L’Italia batte 4-2 la Bielorussia nella seconda amichevole di Minsk

L’Italia batte 4-2 la Bielorussia nella seconda amichevole di Minsk

Dal pareggio nella prima amichevole (2-2) alla vittoria nella seconda. La nazionale italiana di futsal espugna l’Uruchye di Minsk grazie al 4-2 inflitto alla Bielorussia 4-2 nel secondo test in programma. Una partita intensa che i ragazzi guidati da Roberto Menichelli hanno affrontato a viso aperto, superando l’iniziale svantaggio e conducendo poi il match fino alla fine. In evidenza Julio De Oliveira, autore di una doppietta.

I bielorussi aprono le marcature con Krykun dopo 7’24’’ gioco, una rete a cui gli Azzurri replicano appena 8 secondi dopo con De Oliveira che riceve dall’angolo battuto dal compagno di club Gabriel Lima una palla che spara sotto l’incrocio. La partita si fa incandescente e un palo per parte rappresenta il preludio al vantaggio Azzurro: Houeneu al 9’51’’ liberato in area trova l’angolo e batte Zmyslia.

Il primo tempo finisce con il vantaggio di misura che l’Italia incrementa alla riapertura del match: dopo appena 1’50’’ di gioco sempre il tandem Lima-De Oliveira, il primo dall’angolo, il secondo di testa a segnare la terza rete. I calci d’angolo risultano fatali per la Bielorussia che incassa il poker a 4 minuti dal termine: cambia l’accoppiata ma il risultato è lo stesso, questa volta batte Romano e, al volo, realizza Musumeci che porta l’Italia sul 4-1. I padroni di casa accorciano le distanze con Scherbich a 2’51’’ dalla sirena finale, ma il risultato rimane 4-2 fino alla fine dell’incontro.

“Sono contento per i ragazzi – ha commentato a caldo, sul sito della Federcalcio, il Ct Menichelli – per la partita che hanno giocato oggi e per l’esperienza internazionale che stanno maturando. Sono queste le partite che aumentano l’autostima e che danno forza e morale. Spero che tutti gli appassionati di futsal diano loro il sostegno che meritano e che li seguano perchè questo è il futuro di questa squadra nazionale”.