Lido di Ostia e Isernia a un passo dalla storia: la quartultima giornata

09-03-2017
Lido di Ostia e Isernia a un passo dalla storia: la quartultima giornata

Nel weekend della Final Eight di Coppa Italia di Serie A2 e di Serie A Femminile, c’è anche tanta Serie B, giunta al suo quartultimo appuntamento stagionale.

Il Sestu va in casa di un Bergamo disperato, a caccia di punti salvezza nel Girone A. Trasferta complicata per il Carmagnola, che gioca in casa della Real Cornaredo, che lotta per un posto nei playoff. Il Carrè Chiuppano, ormai con 4 punti di vantaggio rispetto alle inseguitrici, continua a comandare il Girone B. La capolista affronta in trasferta il Rotal Five Mezzolombardo, mentre il Villorba continua ad inseguire e affronta il Città di Mestre. Persa l’imbattibilità, la Leonardo riceve il Cus Pisa. Per il Bagnolo c’è la trasferta con la Tigullio, che deve certificare la salvezza nel Girone C. Dopo il 4-2 nel recupero contro il Montesilvano, il Civitella Sicurezza Pro è a due punti dalla vetta del Girone D. Il Montesilvano riceve il Psg Potenza Picena, capolista del gruppo. Per l’Angelana, trasferta con la Torresavio Cesena.

Il Todis Lido di Ostia fiuta la promozione in Serie A2. Manca l’ultimo passo contro la Mirafin, mentre in zona playoff c’è una meravigliosa lotta nel Girone E. Anche l’Isernia è a un centimetro dalla Serie A e affronta il Cus Molise, ormai in piena zona tranquillità. Il Giovinazzo, secondo in classifica nel Girone F, affronta l’Apulia Food Canosa. Per il Maritime Augusta, una settimana prima di ospitare la Final Eight, c’è l’impegno con il Corigliano. Trasferta complicata per il Real Cefalù, che affronta l’Assoporto Melilli, quarta nel Girone G.