Live Match

Leonardo super, Isernia e Maritime ok: il punto della 12ª giornata

10-12-2016
Leonardo super, Isernia e Maritime ok: il punto della 12ª giornata

Ennesimo passo verso il paradiso del Carmagnola, che supera 8-3 la Domus Bresso e continua a dominare il Girone A di Serie B. Insegue il Sestu, che supera 7-4 la Mediterranea. Pari nell’altro scontro al vertice fra L 84 e Real Cornaredo, che ottiene il quinto pareggio stagionale.

Nel Girone B comandano Carrè Chiuppano e Villorba, che sono in vetta con 28 punti. Il Chiuppano, però, cade sul campo del Cornedo e subisce l’aggancio del Villorba, vittorioso contro il Rotal Five Mezzolombardo. Vittoria esterna del Faventia, che sembra tornato a essere quello di inizio stagione. Finisce 8-2 a Forlì. Successo di misura per la Fenice contro il Mestre.

Una Leonardo inarrestabile supera anche l’Ossi San Bartolomeo e ottiene la 12esima vittoria in altrettante gare. Ormai c’è un solco quasi incolmabile fra i sardi e tutti gli altri avversari del Girone C. Vincono Bagnolo e Montecalvoli, che superano Città di Massa e Sangiovannese.

Si ferma il Civitella Sicurezza Pro, che cede il passo alla Torresavio Cesena e lascia scappare il PSG Potenza Picena, primo nel Girone D con 32 punti dopo il successo sul Cus Macerata. L’Angelana aggancia il secondo posto dopo il netto 6-0 ai danni del Todi. Il Montesilvano cade sul campo del Buldog Lucrezia.

Il Lido di Ostia vince a Casoria e scappa via nel Girone E. Perde la Brillante Torrino, sconfitta 5-3 dal Città di Carnevale Saviano. Pari fra Gymnastic Fondi e Sagittario Pratola e stop anche per la Mirafin, sconfitta in casa dal Futsal Marigliano.

L’Isernia passa sul campo del Barletta e consolida il primato nel Girone F. Non molla il Giovinazzo, che passa anche contro il Manfredonia e resta a 3 punti dalla vetta. Cade l’Atletico Cassano, sconfitto in casa dall’Olympique Ostuni. Colpo del Comprensorio Medio Basento, che segna 9 gol al Be Board Ruvo.

L’inarrestabile Maritime Augusta supera anche l’Odissea 2000 e vola nel Girone G. Resta a 3 punti dalla vetta il Real Cefalù, vittorioso sul campo del Paola. Il Real Rogit vince di misura contro il Regalbuto: in coda, colpo del Sant’Isidoro col Cittanova.