Lecco, Modena e Sala Consilina: la Serie B e le sue sette sorelle (in A2)

24-04-2021
Lecco, Modena e Sala Consilina: la Serie B e le sue sette sorelle (in A2)

Lecco, Sporting Altamarca, Modena Cavezzo, Cus Ancona, Fortitudo Pomezia, Sala Consilina e Aquile Molfetta: la Serie B e le sue sette sorelle, tutte formazioni aventi diritto alla partecipazione del prossimo campionato di Serie A2. All’appello ne manca una sola.

NELL’ULTIMA GIORNATA esulta il Lecco nel girone A: i lariani  domano 4-3 il Leon e costringono il Fossano a passare per il labirinto dei playoff. Nel girone B uno Sporting Altamarca già in A2 cade a Udine, nell’altro incontro Olympia Rovereto di misura sul Maccan Prata. Il girone C ha la sua regina: il Modena. Bastava il pari ai gialloblù, è arrivato uno storico successo (5-3) nella trasferta toscana con l’Arpi. Nel girone D il Cus Ancona saluta la cadetteria con un ininfluente kappaò col Russi. Corinaldo salvo, Cagli ok su un Futsal Askl con la testa ai playoff. Nel girone E di una Fortitudo Pomezia già in A2, l’History Roma 3Z batte 6-1 il Velletri e si assicura il post regular season, a differenza degli Hornets, sconfitti dall’Eur Massimo. Il girone F incorona lo Sporting Sala Consilina, a cui bastava un pari a Potenza: l’8-2 rende merito ai campani, protagonisti sin dall’inizio della stagione. Nel girone G, dietro le Aquile Molfetta, c’è l’Itria. Che supera e sorpassa proprio il Canosa; bene Bitonto e Real Dem.

L’ULTIMA PROMOZIONE uscirà dal girone H, dove la Polisportiva Futura è la nuova capolista dopo il 4-2 al Mascalucia. Ma il 4 maggio tocca al Catanzaro: se i giallorossi sconfiggeranno il Pro Nissa, sarà A2.