Live Match

Le leggende del futsal – Gianfranco Angelini

16-01-2019
Le leggende del futsal – Gianfranco Angelini

Gianfranco Angelini, nato a Roma il 21 luglio 1974, uno dei portieri che ha scritto la storia del calcio a 5, campione d’Europa con la Nazionale italiana 2003. Considerato tra i migliori interpreti italiani del ruolo, Angelini è stato un portiere di stazza notevole, caratteristica che gli permetteva di coprire agevolmente buona parte della porta, nonché origine del soprannome “Ciccio”. Debutta nel calcio a 5 con il Divino Amore. In carriera ha vestito le maglie di Roma RCB, Roma Futsal, Reggio Calabria, Brillante Roma e Finplanet Fiumicino. Nell’aprile 2011, al termine della stagione che ha visto la promozione degli aeroportuali in Serie A, annuncia il proprio ritiro dal futsal giocato. Dopo un anno sabbatico, nell’estate 2013 assume il ruolo di team manager della Lazio, nell’annata successiva diventa dirigente sportivo del Futsal Isola: nel novembre 2014 ne viene nominato allenatore della prima squadra, conducendo la matricola lidense a un sorprendente terzo posto nel girone B di Serie A2. La stagione seguente vince il campionato, ottenendo la promozione in A. Il massimo campionato si rivela più difficile del previsto per il Futsal Isola, che cade nei playout con la Came Dosson e torna in A2. Nonostante la retrocessione, Angelini rimane nella massima serie, accordandosi con la Lazio per la stagione 2017-18. Il 14 gennaio 2018 rassegna le dimissioni. Da dicembre 2018 è assistente di Alessio Musti sulla panchina della Nazionale italiana. Lo scorso 15 gennaio, i suoi guanti – con i quali si laureò campione d’Europa 2003 -sono stati inseriti nella teca dedicata alla storia dell’Italfutsal, al Museo del Calcio di Firenze.

LEGGENDE 2019: Angelini
LEGGENDE 2018: Bergamini
LEGGENDE 2017: Bacaro, Caleca, Quattrini, Rubei