Live Match

Le leggende del futsal – Andrea Rubei

29-12-2017
Le leggende del futsal – Andrea Rubei

Nato a Roma il 20/12/1966, Rubei è una vera e propria istituzione del futsal italiano, ritenuto il miglior giocatore italiano di sempre e recordman di gol con la maglia della nazionale italiana con 97 gol. Originario del quartiere romano di Monteverde, dopo una breve parentesi nel calcio, nella stagione 1997/1998 passa al calcio a 5, giocando nel Poggio Verde. Rubei milita nella massima serie per ben sedici stagioni consecutive, vincendo la bellezza di cinque scudetti, cinque Coppe Italia e quattro Supercoppe, oltre che il titolo di capocannoniere nella stagione 1993/1994. A rendere speciale la carriera di Rubei, oltre ai record collezionati sui campi, anche la sua incredibile longevità sportiva: nell’estate del 2015 accetta di sposare il progetto del Futsal Isola all’età di 48, ottenendo con la maglia arancionera una promozione in serie A. Nella stagione successiva passa alla Capitolina Marconi, senza riuscire ad evitare però la retrocessione e chiudendo così la sua carriera da giocatore. Il 2 giugno 2017 ha salutato il calcio a 5 in una partita che ha visto protagonisti i migliori giocatori ritirati e in attività del futsal italiano. Un mese più tardi, la sua maglia è entrata al Museo del Calcio di Coverciano in una teca dove ci sono anche quelle di Bacaro, Caleca e Quattrini. A inizio 2018 dovrà indicare una leggenda che entrerà nella Hall of Fame.

LEGGENDE 2017: Bacaro, Caleca, Quattrini, Rubei