Lazio da favola: battuta anche la Ternana, Juniores biancoceleste in finale scudetto

Lazio da favola: battuta anche la Ternana, Juniores biancoceleste in finale scudetto

La Lazio, ad un anno dal successo tricolore di Montecatini, torna in finale Scudetto. Battuta la Ternana: domani alle 15 la sfida alla Bisaccese.

Primo tempo. È la Lazio a partire subito forte, dettando i ritmi della partita. La Ternana però si difende con ordine e le iniziative biancocelesti si spengono spesso e volentieri sulle parate di un’ottima Trumino. Il punteggio proprio non vuole saperne di cambiare, perché la squadra di Presto concede poco e la Lazio col passare dei minuti si incarta. Un destro in ripartenza di Pennesi si spegne sul palo, la reazione capitolina porta la firma di Grieco e Barca: prima sventa ancora Trumino, poi la traversa nega il vantaggio alle romane. Quando sembra che il primo tempo debba chiudersi a reti bianche, miss Papu-dance Alessia Grieco sblocca il punteggio con la rete dell’1-0 a 6” dall’intervallo.

Secondo tempo. Nella ripresa il tema tattico non cambia. La Lazio gira palla senza forzare, poi imbuca verso il pivot e crea non pochi pensieri alla difesa umbra. È così che all’undicesimo arriva il raddoppio firmato da Angeletti, che si mette in proprio e con il più classico dei piedi perni, fa 2-0. Ma la Ternana ha il merito di non disunirsi, di restare con la testa dentro l’incontro: Pennesi un minuto dopo il raddoppio accorcia la distanze, battendo Pelone per il momentaneo 2-1. Le biancocelesti però suonano la solita sinfonia ed il terzo gol, dopo le reti di Grieco ed Angeletti, lo firma D’Ambrosio: tre reti, tre marcatrici diverse, tutte nello stesso ordine in due partite diverse. Risultato? Finale Scudetto. Domani alle 15 la sfida alla Bisaccese per bissare il successo dello scorso anno.

 

LAZIO-TERNANA IBL BANCA: 3-1 (1-0 pt)
LAZIO:
Luzi, Lijoi, Cipriani, Barca, Arosio, Angeletti, Cardilli, Frangini, Grieco, Pelone, D’Ambrosio, De Santis. All. Moriconi

TERNANA: Trumino, Di Cesare, Liurni, Sensini, Federiconi, Pennesi, Lorenzoni, Pace, Torelli, Luzzi, Bordacchini. All. Presto

MARCATRICI: 19’54” pt Grieco (L), 10’47” st Angeletti (L), 12’22” Pennesi (T), 17’25” D’Ambrosio (L)

ARBITRI: Serfilippi (Pesaro), Sorci (Pesaro)

CRONO: Di Guilmi (Vasto)