L’Avis Borussia Policoro coglie un punto in trasferta: contro la Salinis è 2-2

L’Avis Borussia Policoro coglie un punto in trasferta: contro la Salinis è 2-2

Impatta 2-2 a Ruvo di Puglia l’Avis Borussia Policoro, nella decima giornata della serieA2 di calcio a 5. Un pareggio che sta stretto ai policoresi, soprattutto per le molteplici occasioni avute nel primo tempo. Fuori Scandolara per infortunio, mister Ceppi ritrova Urio, rientrante dalla squalifica.

Dopo neanche un minuto è proprio Urio ad effettuare il primo tiro verso la porta che il portiere Larocca devia in angolo. Al 2’45” bella manovra policorese con Sampaio che arriva al tiro davanti a Larocca servito da Delpizzo, para il porteire dei pugliesi. L’Avis Borussia spinge, ma è la Salinis a trovare il gol, dopo un rinvio di Scigliano che carambola su un avversario e palla che arriva a Galan, solo davanti a Bragaglia, oggi capitano per l’assenza di Scandolara, che di sinistro infila all’incrocio. Al 6’15” destro di Urio da fuori, Silon tenta la deviazione a rete, palla a lato di poco. Dieci secondi dopo destro di Sampaio, para Larocca. Al 6’38” ancora Urio col destro, la difesa avversaria devìa in angolo. Al 7’25” azione Avis Borussia, Sampaio sul secondo palo tenta la chiusura a rete, ma la sfera finisce larga di un niente. Ancora Avis che assedia la porta avversaria, da destra Calderolli mette in mezzo, il portiere Larocca respinge e Silon di sinistro mette alto. Al 8’23” bravo Bragaglia a respingere un destro di Galan dalla distanza, ma poco dopo è Sampaio, di destro, a centrare la traversa. Al 10’30” ancora Avis Borussia, con Scigliano ad intervenire sul secondo palo, chiude il solito Larocca. Un minuto dopo Calderolli lanciato a rete, sulla sua strada ancora il portiere spagnolo. Al 14’45” intervento in area di rigore su Urio ai limiti della regolarità, per l’arbitro non c’è nulla. Al 15’25” azione concitata della Salinis in area policorese, libera Bragaglia. Ad 11” dalla sirena del primo tempo altra occasione clamorosa degli ospiti, ancora Sampaio con il sinistro, questa volta Larocca respinge con il viso.

Nella ripresa la pressione degli ospiti è meno veemente, la prima occasione è per la Salinis dopo 36”, Dentini servito da Nardacchione spara alto da ottima posizione. Al 7’55” destro di Scigliano, respinge con i piedi Larocca. Venti secondi dopo punizione di Urio che finisce di poco a lato. Al 9’10” il gran gol del pareggio di Sampaio, il suo destro dalla distanza tocca la traversa interna e finisce in rete. All’11’00” puntata di Urio, il suo destro si stampa sul palo. Poco dopo azione dalla sinistra di Perri per la Salinis, il suo tiro cross attraversa l’area e finisce sul findo. Al 12’24” grande occasione policorese con Napoles che si gira bene in area, ma il suo tiro è deviato in angolo. Sullo stesso destro di Sampaio da fuori che si stampa sul palo e carambola su Marco Scigliano, che sigla così il gol del meritato vantaggio. Al 13’20” reazione dei padroni di casa, il sinistro di Dentini finisce a lato. Al 15’48” destro di Nardacchione a lato. Al 17’00” ripartenza di Calderolli, chiude l’estremo difensore Larocca. Al 17’40” il pareggio dei rosanero, sinistro di Perri dalla sinistra e palla che si infila sul secondo palo. Ricomincia a spingere l’Avis, alla ricerca dei tre punti, mister Ceppi inserisce il quinto di movimento. Al 18’04” su punizione dal limite, palla a Sampaio, il suo destro è deviato in angolo. Al 18’52” destro al volo di Calderolli al lato di un soffio, pochi secondi dopo Sampaio centra il palo con un bel destro. Sulla ripartenza occasione Saliniscon Dentini che mette alto il sinistro. Al 19’40” parata clamorosa di Bragaglia su Fernandez, poi un destro di Sampaio parato da Larocca. L’ultimo brivido è di Calderolli, il suo destro scheggia il palo alla destra di un immobile Larocca.

Ora i policoresi sono secondi in questo girone B, con 18 punti, alla pari dell’Augusta e a sei punti dalla vetta occupata dal Cisternino.

A fine gara David Ceppi amareggiato per i tre punti mancati dopo una bella prestazione:”credo che abbiamo fatto, soprattutto nel primo tempo, un’ottima prestazione, dove ci è mancato soltanto il gol. Sinceramente chiudere sotto 1-0 un primo tempo dove abbiamo avuto una dozzina di occasioni e più faceva un po male. Poi abbiamo trovato il vantaggio e qui abbiamo fatto l’errore di abbassarci troppo, analizzeremo i motivi. Alla fine l’abbiamo provata a vincere mettendo anche il quinto di movimento. Peccato perchè se avessimo finalizzato meglio nella prima frazione avremmo potuto portare a casa i tre punti. Ma sono fiducioso, adesso siamo secondi, la squadra sta bene, sta lavorando bene e se continuiamo a giocare in questo modo sono convinto di poter raggiungere la final eight tranquillamente”.

Formazione Avis Borussia Policoro: Rocco Salvatore Silletti, Junior Silon, Fernando Calderolli, Giuseppe Angelone, Patrick Dipinto, Patricio Urio, Eduardo Bragaglia, Marcus May Delpizzo, Marco Scigliano, Conrado Santos Sampaio, Diego Napoles, Lorenzo Giannace. Allenatore David Ceppi

Formazione Salinis: Gabriel Mauricio Larocca, Ferdinando Termine, David Rondon Fernandez, Ruben Montes Galan, Ivan Castrogiovanni, Francesco Dentini, Dario Sebastian Nardacchione, Juan Cruz Perri, Francesco Dambra, Carlo Angiulli, Davide Michele Angiulli, Giuseppe Schiavone. Allenatore Domenico Lodispoto

Arbitri Leonardo Gaetani di San Benedetto del Tronto e Pierluigi Tomassetti di Ascoli Piceno, cronometrista Luca Michele De Candia di Molfetta.