L’app Fanner Cam a disposizione dei club di A2, B e A2 femminile

L’app Fanner Cam a disposizione dei club di A2, B e A2 femminile

Un nuovo strumento a disposizione delle società di Serie A2, Serie B e Serie A2 femminile. Gratuitamente.

La Divisione Calcio a cinque è lieta di mettere a disposizione – per chi ne farà richiesta – l’app Fanner Cam per iPhone e iPad, rivoluzionario software che permette di riprendere ed evidenziare, durante la registrazione, i momenti salienti di una gara di futsal, di segnare i punti del tabellone e produrre video highlights senza ricorrere a strumentazioni e personale professionale. Questa innovativa applicazione elimina la necessità di dover utilizzare complessi software di montaggio video e consente dunque a chiunque di realizzare gli highlights di una partita con estrema semplicità, eliminando tempi e costi di post produzione.

Con l’app Fanner Cam le società sportive saranno in grado di pubblicare i propri highlights entro 5 minuti dalla fine della partita, permettendo a tutti gli appassionati di visualizzare gli highlights, senza che l’interesse sfumi a causa del ritardo di pubblicazione che resterà un vecchio ricordo.

L’uso dell’app Fanner Cam nel calcio a 5 permetterà con estrema semplicità di aumentare la visibilità di tutte le categorie nazionali del calcio a 5 con una crescita della popolarità esponenziale. La Divisione calcio a cinque ha voluto stringere questo accordo per evidenziare l’attenzione riposta verso tutto il movimento e per sottolineare la voglia di acquisire nuove tecnologie che permettano a questo sport di crescere e diventare sempre più diffuso e apprezzato.

Gli highlights pubblicati saranno utilizzati dalla Divisione e da Fanner per creare nuovi format televisivi per il web. L’app Fanner Cam è inoltre uno strumento di analisi video molto efficace che permette ai tecnici di revisionare l’intera partite, evidenziare le parti da analizzare, creare dei video filtrati per evento o per singolo giocatore e scaricare dettagliati report analitici per la raccolta di dati.

“Riteniamo questa partnership strategica”, ha spiegato il presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro, “perché con una tecnologia molto semplice e intuitiva consente a tutte le società di aumentare la propria visibilità, in particolare sui nuovi media e sui social network. Il tutto a costo zero, che non guasta. Un’opportunità quanto mai preziosa – e da cogliere al volo – per tutti quei club interessati a uscire dall’autoreferenzialità e aumentare il più possibile il proprio bacino di utenza”.