L’Acqua&Sapone Unigross suona la nona, ko un grande Mantova: 4-1

L’Acqua&Sapone Unigross suona la nona, ko un grande Mantova: 4-1

Un gol di un altro pianeta firmato Lukaian Baptista sblocca una partita equilibratissima e tostissima sul piano fisico, tecnico e tattico. Arriva la nona vittoria consecutiva per l’Acqua&Sapone Unigross: 4 a 1 ad un Mantova che morde sulle caviglie e gioca a testa alta. Danicic difende per tre e Petrov sgasa a tutta sulla sinistra. La partenza degli ospiti conferma le doti dei ragazzi di Despotovic e l’Acqua&Sapone Unigross non si fa trovare impreparata. La squadra di Scarpitti ci mette pazienza ed esperienza e lavora ai fianchi sui virgiliani, crescendo d’intensità con il passare dei minuti. Ma la partita non si schioda, anche grazia a Savolainen. Dopo la giocata stellare della Bestia, i nerazzurri premono sull’acceleratore nel finale, sfiorando due volte il secondo gol: Gui salta anche il portiere, ma trova il recupero di Danicic sulla linea, Lukaian è fermato solo dal palo.

Solo quando Fetic trova il raddoppio ad inizio ripresa, la partita cambia direzione e si incanala nella strada giusta per Scarpitti. Il Mantova però non perde mai la calma e non si allunga sul campo. Despotovic ordina di continuare a giocare e il suo leader Danicic tiene in piedi i suoi fino alla fine. Soprattutto quando si gioca con il portiere di movimento. Il tris decisivo lo causa Murilo, che mette un pallone sul secondo palo e trova la deviazione di Kuraja nella propria porta. La partita è quasi in cassaforte, anche se lo stesso Kuraja prova a riaprirla ad un minuto dalla sirena. E’ solo un’illusione, perché i nerazzurri non mollano fino alla fine e arrotondano con il capitano servito da un gioiello di Coco.

Venerdì prossimo si torna subito in campo per l’11a giornata di andata, al Palarigopiano, contro il Petrarca Padova. Altra tappa di avvicinamento fondamentale alla qualificazione diretta in Final Eight (spetterà solo alle prime due classificate al giro di boa) e alla partitissima di mercoledì prossimo a Pesaro.