La Meta vuole confermarsi in zona playoff: al Polivalente arriva il Sammichele

La Meta vuole confermarsi in zona playoff: al Polivalente arriva il Sammichele

Tutto pronto per la sfida di domani tra Meta C5 e Sammichele. Gara importante per continuare a legittimare la prepotenza in zona playoff della formazione puntese. Le gare contro Policoro prima e Augusta poi sempre in trasferta sono apparse strane e assurde per motivi sicuramente diversi ma che hanno limitato la Meta C5 in classifica. In casa domani arriva Sammichele squadra che ha vinto le ultime quattro gare su sei, in salute e che venderà cara la pelle pur di non far avvicinare la Catania C5 in classifica provando anche ad uscire dalla zona playout. Samperi e il gruppo puntese hanno lavorato nel migliore dei modi provando a collaudare una squadra che ormai va a memoria ma che ritroverà dal primo minuto l’estro e la forza sotto porta di Baptistella ormai abile e arruolabile.

Meta che tira un sospiro di sollievo per Ficili guarito dal problema muscolare e domani pronto per dare una mano ai compagni

Coach Samperi parla alla vigilia della gara contro Sammichele altra tappa importante per il sogno playoff. Il trainer puntese guarda al passato, ai punti strappati alla Meta e sprona i suoi:

“E’ un dato di fatto che alla Meta manchino dieci punti, ma non ci soffermiamo su questo. La gara di Augusta? Un po’ brucia perché dopo aver fatto quella prestazione, pareggiarla all’ultimo secondo fa male”

“Prossimo avversario? Non sarà una sfida facile perché Sammichele è una squadra in forma. Adesso dobbiamo sfruttare questa rabbia e allenarci al massimo e sono sicuro che riavremo i punti persi. Credo fermamente alla possibilità di giocarci i Playoff. Baptistella in questi tre giorni si è allenato bene e credo ci sia una buona possibilità di rivederlo in campo. Stiamo lavorando bene in difesa, ma un po’ di attenzione in più non guasterebbe.”

Di seguito i convocati da coach Samperi

PORTIERI: Tornatore e Coco

ROSTER: Carmelo Musumeci, Kapa, Vega, Schacker, Scheleski, Messina, Ficili, La Rosa, Baptistella, Toledo

Attilio Scuderi
Ufficio Stampa Meta