Live Match

La Meta si tuffa nei playoff: domani la sfida sul campo dell’Augusta

La Meta si tuffa nei playoff: domani la sfida sul campo dell’Augusta

Alta intensità, voglia e cura del particolare. La Meta C5 ha concluso una settimana di duro lavoro preparando cosi al meglio la gara di domani al Palajonio di Augusta. Gara secca e motivazioni a mille per la band di coach Samperi pronta a dare tutto dal primo all’ultimo minuto per un traguardo già storico alla sua prima apparizione in serie A2.

Tranquillo, sereno ma con la giusta tensione addosso. Il tecnico della Meta C5 Salvo Samperi ha vissuto una settimana di grande lavoro, come al solito, ma sicuramente non giorni come gli altri vista l’importanza della posta in palio

“Ci siamo allenati bene, con la giusta concentrazione e senza sbavature. Riusciremo a recuperare al meglio tutti e speriamo di fare una grande gara, anzi ne sono convinto. Ad Augusta ci sarà una bolgia, ma la mia squadra è pronta, abbiamo curato tutto e siamo in possesso di armi solide da poter respingere o replicare ad una squadra forte come l’Agusta”

“Loro sono favoriti sia chiaro, sono maggiormente abituati di noi. La Meta C5 ha già vinto il suo scudetto, ha fatto un campionato straordinario da neo promossa, ma lasciamo aperta ogni porta, perché l’appetito vien mangiando e siamo nelle condizioni di materializzare l’impresa. Ci proveremo”

Puntesi che stanno bene ed hanno completato il lavoro con la seduta di rifinitura. Samperi al termine della sgambatura ha convocato i seguenti giocatori:

PORTIERI: Tornatore e Coco

ROSTER: Carmelo Musumeci, Kapa, Vega, Schacker, Scheleski, Ficili, Messina, La Rosa, Toledo, Silvestri e Gaetano Musumeci

Attilio Scuderi
Ufficio stampa Meta