La Meta si butta via: la squadra di Samperi sconfitta 4-3 a Barletta

La Meta si butta via: la squadra di Samperi sconfitta 4-3 a Barletta

Una gara difficile da commentare e tremendamente complicata da accettare. Un festival dello spreco assurdo in casa Meta soprattutto nei primi minuti del primo tempo e successivamente nel predominio puntese della ripresa. Una gara strana e buttata via dagli uomini di Samperi nella prima parte nonostante un avvio ottimo con due grandi e grosse parate di Filò. Poi il black-out dove la Meta scompariva dal campo porgendo il fianco al predominio del Barletta contornati dai gol. Un parziale spacca gambe di 4-0 che chiudeva il primo tempo con le reti di Cristian, Waltinho autore di una doppietta e poker realizzato da Garrote, senza contare almeno quattro interventi di Tornatore.

Nella ripresa la sonora strigliata di Samperi ed una Meta trasformata. La formazione verdearancio spingeva sull’acceleratore e premeva fin dai primi minuti. Kapa trovava il gol dopo appena quattro minuti e paradossalmente anche il singolo episodio esaltava la Meta. Le occasioni fioccavano e Barletta non riusciva più a produrre: Samperi spingeva i suoi anche con l’estro e i numeri di Iuri Scheleski, ma il clamoroso non agevolava la Meta che non era fortunata in due conclusioni salvate sulla linea e dalla traversa con Musumeci e Schacker. A quattro dalla fine in pochi secondi la nuova sterzata con Scheleski che sfruttava nel giro di trenta secondi le due palle che depositava in rete portando il punteggio sul 4-3.

La spinta nel finale della Meta non produceva però il meritato pareggio, e per gli uomini di Samperi una sconfitta amara e difficile da digerire perché consegnata a Barletta dalla Meta che può solo recriminare.

BARLETTA-META 4-3

BARLETTA: Filò, Nenè, Cristian, Capacchione, Garrote, Acocella, Waltinho, Gabriel, Lamacchia, Dell’Olio, Capuano, Di Vincenzo. All. Dazzaro

META C5: Tornatore, Shacker, Vega, Scheleski, Musumeci, Toledo, Messina, Silvestri, Kapa, La Rosa, Pacini. All. Samperi

MARCATORI: 8’16” p.t. Cristian (B), 10’16” Waltinho (B), 13’45” e 17’56” Garrote (B), 6’11” s.t. Kapa (M), 14’54” e 15’13” Scheleski (M)

AMMONITI: Garrote (B), Kapa (M), Dell’Olio (B), Scheleski (M)

ARBITRI: Michela Ronca (Rovigo), Simonetta Romanello (Padova) CRONO: Marco Villanova (Bari)

Non ci sta Salvo Samperi allenatore della Meta C5 che incassa una sconfitta amara e sicuramente evitabilissima in quel di Barletta

“Abbiamo fatto tutto noi – chiosa Samperi – nel primo tempo siamo partiti bene nei primi tre minuti poi il buio. Non possiamo prendere quattro reti in dieci minuti, assurdo. Nella ripresa abbiamo reagito e devo dire siamo stati anche sfortunati e poco cinici perché abbiamo buttato almeno sette palle gol. Potevamo pareggiare la gara ma non ci siamo riusciti”

“Adesso guardiamo avanti ma la nostra crescita deve passare anche da batoste del genere dal punto di vista morale”

Attilio Scuderi
Ufficio Stampa Meta