La Meta cerca il colpo gobbo: domani il big match contro la capolista Cisternino

La Meta cerca il colpo gobbo: domani il big match contro la capolista Cisternino

Sette vittorie, tre pareggi e zero sconfitte. I numeri parlano chiaro, questo lo score della capolista Cisternino che, ad oggi, sta letteralmente dominando il girone B della Serie A2. Nessuna sconfitta dicevamo ma domani la Meta C5 può e deve provare il colpo ad effetto, i titoli da copertina, nel cercare di fermare un Cisternino per tutti quasi imbattibile.

Lo score però fuori casa degli uomini di Samperi fa ben sperare, con vittorie di potenza e dominate sul campo contro Salinis, Catania e Sammichele. Imprevedibilità, forza nella pressione ed essere cinici sfruttando le occasioni che arriveranno per non dilapidare possibili vantaggi. Una settimana di grande lavoro per Samperi e i suoi ragazzi, di applicazione e strategie per non lasciare nulla al caso, aggredendo anche il particolare.

“Siamo pronti ad un agrande sfida – afferma coach Samperi – è una formazione quella di Cisternino che conosciamo bene, che abbiamo affrontato anche nelle categorie minori e sappiamo la loro forza soprattutto in casa. Queste sono partite che si preparano da sole, non hanno bisogno di spinte particolari. I ragazzi stanno bene, devono solo applicare sul campo quello che abbiamo provato in settimana. L’attenzione dovrà essere massima e il particolare farà la differenza in una gara che sarà tirata dal primo all’ultimo minuto”

Samperi in vista del big match contro Cisternino, un’eventuale vittoria rilancerebbe ulteriormente la Meta C5 verso le posizioni di vertice, ritroverà la duttilità e l’essere sempre presente in ogni zone del campo di Ficili che ha smaltito il risentimento muscolare ed avrà a disposizione tutti i giocatori. Per la trasferta di domani, inizio della gara alle ore 15.30, l’allenatore della Meta ha chiamato dodici giocatori

ECCO I CONVOCATI META C5:

PORTIERI: Tornatore, Coco

ROSTER: Musumeci, Vega, Schacker, Scheleski, Messina, Kapa, Ficili, La Rosa, Toledo, Nicolosi