La Lazio si tiene stretta anche Taninha: “Posso dare ancora tanto”

27-05-2020
La Lazio si tiene stretta anche Taninha: “Posso dare ancora tanto”

36 reti in due stagioni, anzi in una e mezza. Numeri importantissimi quelli di Tania Sousa, meglio nota con il nome di Taninha. La giocatrice portoghese è, e sarà anche in futuro, un punto inamovibile della Lazio. Il numero dieci saldamente sulle spalle, dotata di grande estro e con una facilità di tiro che l’ha resa una delle migliori realizzatrici laziali. Dopo Vanessa, quindi, mister Daniele Chilelli si tiene stretto un altro dei suoi fenomeni.

TANINHA “Sono arrivata in Italia grazie alla Lazio e sono passati già due anni. Posso ancora dare tanto e possiamo vincere e toglierci belle soddisfazioni”. La stagione appena conclusa ha certamente lasciato dell’amaro in bocca, con le biancocelesti in piena corsa per raggiungere traguardi importanti: “Nessuno si aspettava questa situazione, ma penso anche che interrompere sia stata la scelta giusta. Con lo stop dello sport viene a mancare un pezzo di vita di tutte noi. E’ difficile fare a meno del futsal. Siamo abituate ad allenarci tutti i giorni e a giocare nel week end. La speranza è quella di poter ricominciare nel migliore modi la prossima stagione”. Una stagione che la Lazio e Taninha vogliono vivere da protagoniste come è nel loro dna: “L’obiettivo è quello di vincere sempre e di farlo in ogni partita. Stavamo portando avanti una grande annata e dispiace non averla finita, non dobbiamo guardarci indietro ma pensare solamente al futuro e a tornare in campo con la stessa grinta”.