La Kick Off serve il bis: all’Olimpus non basta Pomposelli

La Kick Off serve il bis: all’Olimpus non basta Pomposelli

Secondo tempo col turbo per la Kick Off che serve il bis settimanale battendo l’Olimpus Roma, a tre giorni di distanza dal successo sulla Lazio. All blacks avanti a colpi di doppiette da parte di Vieira, Belli e Vanin; alle romane non basta Pomposelli con una rete per tempo. Bene così, ora il remake della finale scudetto contro la Ternana.

LA CRONACA – Come nella gara di giovedì, la Kick Off sblocca il match dopo la metà della prima frazione con un gol di Vieira impattato al 13’ da Pomposelli. Questi i veri acuti fino all’intervallo, ma il ritmo – soprattutto grazie alla squadra di casa – rimane gradevole. Sicuramente più vivace, però, la ripresa che si apre con il sorpasso di Pomposelli annullato subito dopo da Belli, che nel giro di tre minuti imbraccia una bella doppietta (la seconda consecutiva) intervallata dalla zampata di Vieira: 4-2 e atteggiamento più che convincente per una squadra capace di colpire praticamente ad ogni affondo. La partita è ora incanalata sul binario giusto, ma Vanin ne ha ancora e chiude il match con la terza doppietta di giornata che arrotonda il bottino sul 6-2.

KICK OFF-OLIMPUS ROMA 6-2 (1-1 p.t.)

KICK OFF: Dibiase, Vanin, Atz, Nona, Vieira, Brugnoni, Guti, Plevano, Perruzza, Sangiovanni, Belli. All. Russo

OLIMPUS ROMA: Vecchione, Lisi, Benvenuto, Pomposelli, Blanco, Salinetti, Proietti, Bellucci, Fracassi, Iannucci, Esposito, Celauro. All Musci.

MARCATRICI: p.t. 11’57” Vieira (K), 13’21” Pomposelli (O), 3’30” s.t. Pomposelli (O), 3’53” Belli (K), 05’29” Vieira (K), 06’25” Belli (K), 14’47” Vanin (K), 15’54” Vanin (K)

AMMONITE:

ARBITRI: Carlo Adilardi (Collegno), Davide Iacovelli (Chivasso) CRONO: Carmine Genoni (Busto Arsizio)