La Juniores del Sant’Isidoro vince ma non convince, Sacco: “Evitiamo cali”

La Juniores del Sant’Isidoro vince ma non convince, Sacco: “Evitiamo cali”

Nella 6°Giornata del campionato Juniores i “galletti” del Sant’Isidoro arriva la 5° vittoria di fila, battuto il Real Parco per 7-4 con il secondo posto in classifica guadagnato grazie anche al pareggio tra Palermo Futsal Eightniners e Palermo C5, ma quello che fa più discutere è stata la brutta prestazione dei biancorossi, a tratti irriconoscibili e lo confermano le parole nel post gara del portiere Liborio Sacco:

“Si questa è stata la peggiore vittoria del Sant’Isidoro perché abbiamo giocato discretamente sbagliando tante azioni, ma oggi avevamo la testa da un’altra parte. Dobbiamo lavorare molto su questo aspetto perché c’è ancora molto da lavorare e dobbiamo fare molto più gruppo.”

Il pareggio tra Palermo Futsal Eighnineners e Palermo C5 era il risultato che tutti speravate?

“Si perché grazie a questo risultato ci avviciniamo molto alla vetta della classifica e siamo contenti di questo.”

Succede spesso che in partita vi portate avanti, ma vi fate raggiungere dagli avversari, come giustifichi questi episodi?

“Il motivo credo che sia un calo mentale, ma anche fisico. Partiamo sempre a mille e poi ci complichiamo la vita. Ci è andata sempre bene, ma oggi abbiamo rischiato grosso”

In allenamento qualche tempo fa si è fatto male Vincenzo Lucchese, si è sentita la sua assenza?

“Lui è importante per noi, viene dall’Under 21 e con il Real Parco ci avrebbe fatto comodo. Deve ancora integrarsi bene con il gruppo juniores”

Cosa vi ha detto mister Gallo dopo la partita?

“E’ rimasto deluso dalla prestazione perché sa che la squadra che ha giocato contro il Real Parco non era il suo Sant’Isidoro. Sono sicuro che dalla prossima partita torneremo a dare risposte positive”

Come ti stai trovando al tuo primo anno di Sant’Isidoro?

“Dal primo giorno di allenamento ho capito che mi trovavo in una società seria, ho trovato un mister molto preparato che mi sta insegnando tanto sul calcio a 5 perché per me questo è il primo anno che mi affaccio in questo mondo, ma parlo anche del mio preparatore dei portieri Federico Scaffidi che considero una persona eccezionale. Insieme possiamo ambire a molto. Forza Sant’Isidoro sempre”

Ringraziamo il portiere Liborio Sacco per averci concesso questa intervista.

Il campionato Juniores tornerà mercoledì 21 dicembre per l’ultima gara del 2016 in trasferta contro il Monreale C5.

Manuel Busetta – Area Comunicazioni Sant’Isidoro