La Flaminia resiste, Coppa d’oro sola in vetta, capolavoro Royal Team

27-11-2016
La Flaminia resiste, Coppa d’oro sola in vetta, capolavoro Royal Team

Il campionato di Serie A femminile è entrato nel vivo. Nell’ottava giornata del girone A, la Flaminia si tiene la vetta grazie alla vittoria di misura (2-1) sul Real Grisignano. Tengono il passo sia la Rambla, che vince in rimonta a Sassari, che il Maracanà, con il poker alla Trilacum. Al San Pietro basta un gol per sbancare Novarello e lasciare il Bulé Sport Village all’ultimo posto. Colpo esterno del Real Lions Ancona Portonovo sul campo della Real Fenice, scoppiettante 6-6 tra New Depo e Decima Sport Camp.

Nel girone B (come il C giunto alla decima giornata), break dello Sporting Club Coppa d’Oro che, grazie al 4-1 sulla Virtus Fenice e alla contemporanea sconfitta della Vis Fondi (battuta 3-1 in casa dallo Jasnagora) festeggia il primato solitario. Vincono anche le altre inseguitrici: l’Angelana soffre ma ha la meglio della Nazareth (5-4), la Virtus Ciampino ne fa cinque alla Grivan Group, come la Fb5 Team Rome (5-1) al Borussia. Ieri, aveva aperto il 4-2 della Salernitana alla Queens Unicusano Tivoli.

La partita più interessante della giornata si giocava nel girone C, ed è stata la più bella: una rimonta straordinaria (da 0-3 a 4-3) vale vittoria e aggancio alla Royal Team Lamezia, che infligge il primo ko stagionale alla Real Sandos, che resta però potenzialmente al comando avendo già osservato il turno di riposo. Al terzo posto la Dona Style Fasano (4-1 alla Vigor San Cataldo), al quarto il Futsal Bisceglie che espugna di misura (1-0) il campo del Cus Cosenza. La New Team Noci parte male ma supera 5-3 il Molfetta, mentre il derby di Vittoria vede lo Sporting sconfitto 6-3. Non disputata Martina-Catanzaro.