La Feldi Eboli riparte dalla Block Stem Cisternino. Oranges: “Tifosi fondamentali”

La Feldi Eboli riparte dalla Block Stem Cisternino. Oranges: “Tifosi fondamentali”

Inizia il girone di ritorno, siamo al giro di boa del campionato e la Feldi Eboli ha concluso le prime 12 giornate al quarto posto, posizione che le ha fruttato l’accesso alle Final Eight. Sicuramente una prima metà di campionato positiva ma non bisogna cullarsi anzi raddoppiare la concentrazione e gli sforzi perché sabato arriva ad Eboli la capolista. Sarà dunque il Cisternino la prossima avversaria della Feldi Eboli, all’andata l’incontro si concluse 3 a 3; dopo 3 mesi ed una sessione di mercato le due squadre si riaffronteranno, con diverse novità di formazione; su tutti Pedro Toro per la Feldi e Nicolodi per il Cisternino. Per la partita di sabato saranno in dubbio solo Gilli e Scigliano, entrambi alle prese con noie muscolari, per il resto roster al completo per mister Oranges. Al tecnico di Marigliano chiediamo un commento su questa prima metà di campionato e di presentarci la sfida contro il Cisternino:
“ Possiamo considerare il girone di andata molto positivo, siamo riusciti ad amalgamare un gruppo totalmente nuovo, sia come giocatori che come staff tecnico e dirigenziale. Le prestazioni sono state spesso al di sopra delle aspettative, non posso che fare i complimenti a tutti per queste prime 12 giornate. Sabato affronteremo il Cisternino, la capolista del girone, spero di recuperare gli unici due in dubbio, Gilli e Scigliano. Siamo all’ 80% della nostra forma migliore ma vogliamo comunque conquistare i 3 punti per iniziare al meglio il 2017, per noi sarà fondamentale la spinta del nostro pubblico; voglio vedere il PalaDirceu stracolmo di cuori rossoblù, pronti a sostenerci per tutto l’incontro”.

 

Ufficio Stampa ASD Feldi Eboli C5

Sandro Antonini