Live Match

La Divisione Calcio a cinque a sostegno del progetto “Quarta Categoria”

La Divisione Calcio a cinque a sostegno del progetto “Quarta Categoria”

La Divisione Calcio a cinque, nella persona del suo presidente Andrea Montemurro, ha ricevuto l’importante incarico e la responsabilità del progetto Quarta Categoria, promosso da Figc e Csi per favorire l’accesso al calcio di atleti con disabilità intellettiva e relazionale. Il progetto, che nel corso della stagione appena conclusa ha visto aderire otto club del campionato di Serie A di calcio a 11, per la prossima stagione si arricchirà di una parte dedicata alla salute mentale, che la Figc ha affidato alla Divisione.

“Ringrazio il presidente federale Carlo Tavecchio per l’incarico ricevuto – le parole del presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro -, e non posso che confermare la straordinaria valenza etico sportiva di un’iniziativa che definisco virtuosa, ricca di contenuti e con grandi margini di divulgazione e sviluppo. E’ con grande orgoglio che confermo l’assoluta volontà e disponibilità da parte del movimento calcio a cinque che rappresento, a seguire e accrescere ulteriormente tale progetto attraverso un’implementazione mirata di contenuti e attività con particolare riferimento alla salute mentale”.