La Capitolina e i F.lli Cioli insieme: “Vogliamo portare i giovani italiani nel nazionale”

La Capitolina e i F.lli Cioli insieme: “Vogliamo portare i giovani italiani nel nazionale”

La Capitolina insieme ai F.lli Cioli per un progetto congiunto che ha l’obiettivo di creare un nuovo polo del futsal ai Castelli. Il progetto avviato da Franco Casilli e Gianluca De Angelis raggiunge un’altra tappa fondamentale con la partecipazione di Fabio e Luca Cioli. “Dopo gli amici di Valmontone, sono felice di aver raggiunto un accordo con i fratelli Cioli, con i quali c’è stato fin da subito un grandissimo feeling. Sono persone che conoscono questo sport, ci danno un contributo importante che viene dalla loro esperienza di oltre trent’anni nel calcio a 5”. Con queste parole il Presidente Franco Casilli dà il benvenuto a Fabio e Luca Cioli. “A breve ufficializzeremo la composizione della dirigenza – promette – con tutti gli incarichi societari”.

Cioli docet. “Sono contento di questa unione – precisa Fabio Cioli – abbiamo le stesse idee, gli stessi obiettivi. Il progetto da seguito a tutto il lavoro che facciamo da anni con il settore giovanile, cercando di portare atleti in prima squadra. Insieme a mio fratello, ho sposato un progetto importante: nella Serie A c’è bisogno di stranieri di un certo livello, preferiamo lavorare in una categoria inferiore dando la possibilità ai ragazzi sui quali lavoriamo da anni di emergere. Trovare persone coerenti a questa idea ci fa piacere. Abbiamo fatto altre esperienze ma c’era sempre qualcosa che non collimava. Con loro siamo della stessa idea: vogliamo aiutare ad emergere nel futsal i giovani di tutti i comuni dei Castelli”. Sulla stessa scia arrivano le parole di Luca Cioli: “Abbiamo il settore più importante di questa zona di Roma. Abbiamo deciso di unirci per creare qualcosa di ancora più bello insieme al Valmontone per il calcio a 5 italiano. Il nostro desiderio è quello di creare di far crescere dei ragazzi per il nazionale”. Poi, sulla composizione della Società, afferma: “Penso che abbiamo trovato un grande Ds, Gianluca De Angelis. Con lui tutti gli altri elementi della dirigenza sono di primo piano. Ognuno ha il suo compito preciso, non vogliamo lasciare nulla al caso. In più, quando parliamo di calcio a 5, ci divertiamo!”

Ufficio Stampa

OTTAVIANICOMUNICAZIONE