La Buldog Lucrezia cade in Puglia: vince 5-1 il Cassano

La Buldog Lucrezia cade in Puglia: vince 5-1 il Cassano

La Buldog Lucrezia cede per 5-1 in casa dell’Atletico Cassano. Una sconfitta arrivata dopo una buona prestazione da parte dei “cagnacci”, privi di Paludo e Mercolini, che hanno pagato una seconda parte di primo tempo sotto tono. Infatti, dopo un avvio convincente, Perri, Moraes e D’Ambrosio portano sul 3-0 i pellicani, con cui si va alla pausa lunga. Alla ripresa delle ostilità i gialloblu non riescono a riaprire il match, trovando un super Dibenedetto, poi Cutrignelli e Alemao danno il vantaggio della sicurezza ai locali. Di Moragas l’unico sigillo gialloblu per il 5-1 del Pala Angelillo.
“Ci siamo dati un obiettivo di squadra per fine Gennaio e con la sconfitta di oggi ora siamo in ritardo nella tabella di marcia e dovremo rimboccarci le maniche per recuperare subito il terreno perso nelle prossime gare – commenta mister Elia Renzoni – Abbiamo affrontato i primi 15 minuti del match con attenzione ed equilibrio creando anche buone occasioni in ripartenza con Vitale e Gonzalez, che non siamo riusciti a capitalizzare. Dopo l’1-0 per il Cassano invece è subentrata un’ansia e una mancanza di lucidità e ci siamo ritrovati sotto 3-0 subendo altri due gol assolutamente evitabili. Il secondo tempo i ragazzi hanno messo in campo il cuore per cercare la rimonta ma abbiamo sbattuto sul loro portiere, oggi davvero superlativo, e sbagliato nitide occasioni da rete. L’assenza per infortunio di un giocatore esperto come Paludo ha sicuramente avuto il suo peso nella gestione di certe difficoltà ma, per aumentare la nostra competitività, dobbiamo crescere ancora molto come carattere, evitando errori individuali troppo evidenti. Ora, senza giri di parole, per rientrare nei nostri obiettivi servirà una prestazione convincente e una vittoria casalinga contro il fortissimo CUS Molise. Il campionato non ci aspetta, i punti si fanno pesanti e le nostre antagoniste corrono forte. Con il nostro staff medico cercheremo di recuperare Paludo e rientrerà Luca Mercolini dopo la squalifica. Per quanto riguarda l’impiego del nuovo acquisto Dudu Silveira – conclude l’allenatore gialloblu – dovremo attendere ancora l’ok dell’ortopedico e lavorare sulla sua condizione atletica per alcune settimane”.