Kick Off, sconfitta thrilling: la Ternana passa 5-3

Kick Off, sconfitta thrilling: la Ternana passa 5-3

Dopo lo stop di Sinnai, arriva il secondo ko consecutivo per la Kick Off. Nello scontro diretto di San Donato brilla infatti la stella di Renatinha (tripletta per lei) e la Ternana passa 5-3, vanificando l’incredibile gol in apertura del portiere Dibiase e le successive reti di Vieira e De Oliveira. Da rimarcare, però, l’increscioso episodio che ha portato al sorpasso rossoverde: sul risultato di 1-1, De Oliveira perde una scarpa e chiede all’arbitro il tempo necessario per rinfilarla. Il direttore di gara fa battere la rimessa laterale alle ospiti che ignorano la condizione di De Oliveira e sugli sviluppi dell’azione realizzano l’1-2. Episodio sul quale lasciamo a voi ogni tipo di considerazione.

Le all blacks si ritrovano ora al quarto posto della graduatoria generale (12 punti), ma mantengono un vantaggio di 7 lunghezze sulle inseguitrici Pescara e Futsal Cagliari. Domenica prossima contro il fanalino di coda Thienese con l’obbligo di interrompere la mini serie negativa.

LA CRONACA – Gara piena di occasioni, proprio come era nelle previsioni. Quello che probabilmente non ci si aspettava ero che potesse essere Angelica Dibiase, estremo difensore, a sbloccarla con un gran destro dalla propria porta, che beffa la collega di reparto Mascia, infilandosi sotto la traversa. 4′ dopo, però, le rossoverdi impattano grazie alla punizione di Dos Santos concessa per un fallo su Renatinha, la stessa giocatrice che poco dopo siglerà l’1-2 al termine della già citata circostanza che ci lascia ancora basiti.

Il contraccolpo psicologico è forte e non basta l’intervallo a far ritrovare la giusta concentrazione. Intanto il gioco va avanti con Pascual e Santos alla ricerca di un tris che arriva al 7′ con Renatinha, su rinvio errato della difesa. Mister Russo non aspetta oltre e inserisce Atz come portiere di movimento, una tattica che porterà Vieira a riaprire il match con una deviazione sul tiro cross di De Oliveira, al 13’. Due minuti dopo, però, nuovo break delle ospiti con la giovane Coppari che finalizza una ripartenza mettendo la sfera alla destra dell’incolpevole Atz. La Kick Off non si scoraggia e rimane sul pezzo con il gran gol di petto di De Oliveira al termine di una veloce azione corale, ma l’ultimo acuto è ancora di Renatinha che realizza il gol della tranquillità a 15″ dal gong.

Un risultato che lascia l’amaro in bocca alla Kick Off, e il riferimento non è affatto al punteggio scritto sul tabellone.

KICK OFF-TERNANA IBL BANCA 3-5 (1-2 p.t.)
KICK OFF: Dibiase, Iturriaga, Atz, Vieira, De Oliveira, Lauri, Pesenti, Perruzza, Salmeri, Belli, Zacchetti. All. Russo
TERNANA IBL BANCA: Mascia, Maite, Taina, Pascual, Renatinha, Coppari, Presto, Neka, Donati, Brandolini, Bisognin, Cipriani. All. Pellegrini
MARCATRICI: 13’07” p.t. Dibiase (K), 17’23” Taina (T), 18’24” e 7’14” s.t. Renatinha (T), 13’19” Vieira (K), 15’55” Coppari (T), 19’40” De Oliveira (K), 19’45” Renatinha (T)
AMMONITE: De Oliveira (K)
ARBITRI: Fabio Mavaro (Parma), Paolo Gandolfi (Parma) CRONO: Luigi La Sorsa (Milano)

Ufficio Stampa