Kick Off sconfitta in casa: lo Sporting Locri vince 4-2 a San Donato

Kick Off sconfitta in casa: lo Sporting Locri vince 4-2 a San Donato

La prima nel Gold non cambia l’andamento lento del Kick Off di fine regular season. Nonostante l’iniziale vantaggio di De Oliveira e il momentaneo 2-2 di Vieira, lo Sporting Locri passa in rimonta a San Donato grazie alle reti di Beita (doppietta), Rovito e Soto, ma la società bianconera ha già annunciato il preannuncio di reclamo per un fallo di mano di Cacciola che – da regolamento – avrebbe dovuto portare all’espulsione dell’estremo difensore calabrese.

LA CRONACA – Ottimo avvio della Kick Off con De Oliveira che al 2° incrocia un destro chirurgico dal limite dell’area, Giuliano cerca immediatamente di riequilibrare il match con una puntata in contropiede fermata da Dibiase, poi è Belli – dalla parte opposta – ad impegnare Cacciola: dribbling e destro parato in spaccata con la palla che si impenna sulla traversa. Al 6° tiro cross di Vieira, sul secondo palo c’è Perruzza che in scivolata riesce a prendere solo il palo esterno. Gol mangiato, gol subito perché 2’ più tardi arriva il pari amaranto con capitan Beita (ribattuta dalla corta distanza). Ancora la spagnola, al 13°, approfitta di una dormita della difesa di casa per servire a Rovito la palla del sorpasso (1-2), ma il pareggio ad opera di Vieira è un capolavoro in combinazione con Pesenti e si va a riposo in perfetta parità.

All’inizio della ripresa l’episodio contestato dalla Kick Off: Dibiase blocca una conclusione ospite e rilancia lungo per Vieira, Cacciola esce fuori dalla propria area e ferma il pallone con le mani. Il regolamento sanziona il fallo con un’espulsione diretta, ma gli arbitri sventolano il cartellino giallo e il gioco riprendo con una punizione dai 10 metri calciata sulla barriera da Atz. Tra il 6° e il 9° due interventi stupendi di Dibiase su Sabatino e Soto, ma un minuto più tardi – dopo un miracolo di Cacciola su De Oliveira – ancora Soto trova l’angolo giusto sull’assist di Giuliano: 2-3. Di nuovo De Oliveira e successivamente Atz (schierata come portiere di movimento) sfiorano il pareggio nel finale, ma a 41” dal gong è ancora lo Sporting Locri ad approfittare di un brutto errore bianconero per mettere in rete il definitivo 2-4 a porta vuota.

 

KICK OFF-SPORTING LOCRI 2-4 (2-2 p.t.)

KICK OFF: Dibiase, Atz, Vieira, De Oliveira, Pesenti, Demetriou, Lauri, Perruzza, Salmeri, Belli, Zacchetti. All. Russo

SPORTING LOCRI: Cacciola, Soto, Rovito, Beita, Giuliano, Marino, Sabatino, Diodato, Borello, Sgrò, Modestia. All. Sansotta

MARCATRICI: 1’58” p.t. De Oliveira (K), 8’44” Beita (L), 13’30” Rovito (L), 14’56” Vieira (K), 10’05” s.t. Soto (L), 19’11” Beita (L)

AMMONITE: Soto (L), Cacciola (L)