Italfutsal femminile, esordio ok alla Freedom Cup 2020: 6-0 alla Slovacchia

Italfutsal femminile, esordio ok alla Freedom Cup 2020: 6-0 alla Slovacchia

Nella prima giornata della Freedom Lviv Cup 2020, l’Italfutsal femminile mette subito le cose in chiaro, stabilendo le gerarchie del gruppo A, del quale le Azzurre fanno parte assieme alla Slovacchia, avversario di quest’oggi e Repubblica Ceca, che sarà invece affrontata martedì.

Sin dalle prime battute dell’incontro, le ragazze del Ct Salvatore riescono a imporre il proprio ritmo. Dopo le prime schermaglie, infatti, al terzo l’Italia passa in vantaggio: un lancio lungo di Mascia trova Bruna Borges nell’insolita, per lei, posizione avanzata. La giocatrice del Montesilvano non ha esitazioni nel girarsi e fulminare Cervikova per l’1-0. Il portiere slovacco nulla può neanche su Pomposelli che, saltata di netto l’avversaria, spara di sinistro potente e angolato per la rete che vale il raddoppio. Siamo a metà tempo e l’Italia è in completo possesso della partita, tanto che a cavallo fra dodicesimo e tredicesimo la doppietta di Boutimah dilata il parziale fino al momentaneo 4-0. Prima dell’intervallo ci provano ancora Renatinha e Bruna, colpendo rispettivamente palo e traversa. Non sbaglia invece Grieco che, servita alla perfezione da Barca, sua compagna anche di club (entrambe giocano alla Lazio), spinge in porta il pokerissimo a poco più di due minuti dalla sirena di metà tempo.

Nel secondo tempo, a partita ormai chiusa, le Azzurre amministrano senza grossi affanni. Al quinto ci prova Boutimah, ma il portiere blocca in due tempi, mentre al nono si vede anche la Slovacchia: sul tiro di Valova è brava Tirelli, subentrata nella ripresa a Mascia, a deviare in angolo. Ci provano anche Borges e Renatinha, ma il punteggio resta inchiodato sul 5-0. Nel finale la Slovacchia inserisce anche il portiere di movimento ma senza gli esiti sperati, anzi, a 30” dalla fine Boutimah, di mancino, segna con la porta vuota il gol del definitivo 6-0.

Domani giorno di riposo per le azzurre (in programma Rep. Ceca-Slovacchia), poi martedì sfida alle ceche alle ore 18.15. Chi vince il triangolare affronta nella finale per il primo posto la vincente dell’altro gruppo formato da Finlandia, Ungheria e dalle padrone di casa dell’Ucraina.

ITALIA-SLOVACCHIA 6-0 (5-0 p.t.)

ITALIA: Mascia, Borges, Coppari, Pomposelli, Renatinha, D’Incecco, Boutimah, Ferrara, Mansueto, Belli, Exana, Barca, Grieco, Tirelli. Ct. Salvatore

SLOVACCHIA: Cervikova, Wienerova, Banikova, Valova, Komlodyova, Tisliarova, Majtenyiova, Mackova, Sedlakova, Herbrikova, Holoskova, Rybanska, Praznovska, Smatanova. Ct. Hirsch

MARCATRICI: 2’50” p.t. Borges (I), 10’58” Pomposelli (I), 12’07” e 13’32” Boutimah (I), 17’43” Grieco (I)

AMMONITE: Rybanska

GRUPPO A
1a giornata
Italia-Slovacchia 6-0
Riposa: Rep. Ceca

Classifica*
Italia 3 (+6)
Slovacchia 0 (-6)
Rep. Ceca 0**

*fra parentesi la differenza reti
**una giornata in meno