Italcave Real Statte, le giovanili iniziano bene: dieci gol sul campo del Brindisi

Italcave Real Statte, le giovanili iniziano bene: dieci gol sul campo del Brindisi

Inizia nel migliore dei modi il torneo che l’Italcave Real Statte disputa con la propria formazione giovanile. Le ragazze guidate da Concetta Labonia si impongono col punteggio di 10-3 sul campo del Brindisi. Una gara vinta grazie a un poker di Marangione, tripletta di Fatiguso e una rete a testa per Marzella, De Leonardis e Veneziano. Un match importante quello vinto dalla ioniche visto che era il match inaugurale del torneo su un campo e contro un avversario che, da quando è stata affrontata nel torneo Uisp, ha sempre dato filo da torcere alla formazione rossoblù.

Questo il pensiero del tecnico, Concetta Labonia, al termine della prima gara di campionato. “E’ stato un buon match dove le ragazze hanno giocato al massimo delle possibilità. Non era semplice e scontato. Il motivo è presto detto: abbiamo svolto nei tempi e nei modi giusti la preparazione precampionato, meno quella pregara a causa del maltempo che ci ha permesso di prepararci poco al match. Ecco che devo invece apprezzare lo spirito di sacrificio e la voglia di aiutarsi. È stato davvero bellissimo far debuttare 3 ragazze nate nel nuovo millennio, classe 2001, 2003 e 2005, in un roster dall’età media di 17 anni e mezzo. Una soddisfazione da mister e per l’intera società in una gara contro avversarie che hanno avuto buone esperienze in campionato importanti. Questo rende merito alla prestazione di tutte, con le quali mi complimento e mi auguro che possano essere fatti nuovi passi avanti, sotto il profilo della concretezza ma anche della tranquillità in determinati momenti della gara. Senza frenesia di voler arrivare per forza in porta, infatti, possiamo anche fare meglio. Cresceremo sotto questi punti di vista, consapevoli che abbiamo le giuste basi per poter lavorare e consolidarci come squadra”.

 

Francesco Friuli (Responsabile Comunicazione Italcave Real Statte)
A. Caramia – A. M. Crescenzi